Tumore al seno metastatico, 35mila le italiane colpite. “Noi ci Siamo” chiede istituzione Giornata Nazionale

Tumore al seno metastatico, 35mila le italiane colpite. “Noi ci Siamo” chiede istituzione Giornata Nazionale

27 Settembre 2018 Off Di Ermanno Amedei

ATTUALITA’ – “Sono 35mila le donne che convivono con il tumore al seno metastatico in Italia ed il numero è destinato a salire nei prossimi anni”.

Lo si legge in una nota dell’associazione “Noi ci Siamo”.

“A chiedere che venga istituita una Giornata Nazionale dedicata a questa malattia cronica sono due proposte di legge depositate al Senato e alla Camera, presentate in un convegno promosso da Europa Donna Italia, al quale non è mancata la voce e la presenza di Noi ci Siamo, l’associazione nazionale fondata da Mimma Panaccione e portata avanti oggi dall’energia di Marina La Norcia e di tutte le associate. Le due proposte di legge prevedono provvedimenti specifici a supporto delle donne con tumore al seno metastatico e l’istituzione, il 13 ottobre, di una Giornata nazionale dedicata a questa speciale tipologia di pazienti oltre che le linee guida nazionali che regolamentino il percorso clinico e assistenziale, accesso facilitato e omogeneo alle terapie innovative e istituzione di un osservatorio nazionale sul tumore al seno metastatico”.

“L’evento – ha commentatonella nota Rosanna D’Antona, presidente di Europa Donna Italia – testimonia la capacità aggregante di un tema drammaticamente attuale. Istituire e ufficializzare una Giornata dedicata al tumore al seno metastatico sottolineerebbe l’apertura e il riconoscimento della società civile verso le 35 mila pazienti croniche italiane”.

Marina La Norcia, Presidente di “Noi ci Siamo” ha affermato nella stessa nota che “la necessità delle pazienti è quella di avere dei percorsi diagnostico terapeutici dedicati e protetti che possano semplificare l’accesso alle cure e che sulle possibilità di sopravvivenza pesano elementi come la diagnosi precoce attraverso gli screening al quale non aderisce purtroppo un’alta percentuale di donne. L’istituzione di una Giornata dedicata, serve anche a sensibilizzare e a portare conoscenza”.

Condividi