Ampliamento cimitero di San Bartolomeo; D’Alessandro: “Sarò disponibile al confronto con tutti i cittadini interessati”

Ampliamento cimitero di San Bartolomeo; D’Alessandro: “Sarò disponibile al confronto con tutti i cittadini interessati”

3 Ottobre 2018 Off Di Felice Pensabene

CASSINO – Sulla questione dei lavori di ampliamento del cimitero di san Bartolomeo interviene il Sindaco di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro.
“Capisco la necessità per le opposizioni di dover fare polemica su tutto senza comprendere che ci sono argomenti che meriterebbero maggiore sensibilità nell’essere trattati. – dice il primo cittadino – Purtroppo non abbiamo potuto rispettare i tempi previsti di consegna dei loculi, ma questa circostanza nasce dal dover prendere atto che sono stati eseguiti dei lavori che necessitano di un iter autorizzativo da parte dell’unico organo istituzionalmente preposto alle verifiche tecnico-strutturali e sismiche, ovvero il genio civile. La nota che ci è pervenuta dall’ufficio regionale conferma la necessità di effettuare una verifica tecnica sulle strutture attualmente realizzate per dichiararne la corrispondenza con la normativa sismica vigente. E’ una tappa obbligata vista la necessità che si è verificata di modificare il progetto in corso d’opera, ma voglio rassicurare tutti su due cose: la prima è che i soldi versati dai cittadini sono allocati in apposite poste di bilancio e vincolati alla realizzazione dei loculi e non potranno mai essere destinati ad altro; la seconda e che non si può prescindere dal completamento e definitiva realizzazione dei loculi anche se in tempi che saranno individuabili solo dopo la conclusione dell’iter amministrativo presso il competente ufficio regionale. Voglio anche precisare che sarà mia personale premura informare la cittadinanza su tutti gli sviluppi di questa vicenda, e sarò disponibile a qualunque confronto con tutti i cittadini direttamente interessati.”

Condividi