Aumento del prezzo fino all’800%, denunciati titolare e gestore di una farmacia

Aumento del prezzo fino all’800%, denunciati titolare e gestore di una farmacia

14 Marzo 2020 Off Di Comunicato Stampa

Roma – Prodotti antibattericiti dal prezzo lievitato dell’800 per cento e guanti monouso venduti a peso d’oro.

Vista la grande richiesta dei prodotti utili per contrastare il diffondersi del Coronavirus, un farmacista di Roma è arrivato a chiedere 33 euro per un flacone battericida che ne costa normalmente 3,5 euro mentre un pacco da 100 guanti monouso del valore ordina

rio di 2,90 euro era vendut

o a 14,99 euro.

A scoprire la speculazione illegale sono stati gli agenti della Divisione amministrativa e sociale della questura di Roma che hanno

effettuato indagini in seguito a segnalazioni di cittadini. I

titolari della farmacia che ha approfittato dell’emergenza

coronavirus alzando i prezzi dei prodotti sono stati denunciati per manovre speculative su merci.

I poliziotti, inoltre, hanno sequestrato una ingente qua

ntità di prodotti che i farmacisti avevano accumulato. Gli stessi non solo si erano riforniti tramite le consuete ditte all’ingrosso, ma avevano addirittura svuotato i vicini supermercati di prodotti per la sanificazione della casa. Infatti sono stati trovati numerosi flaconi per lavare e disinfettare le superfici con marchi di una catena di supermercati locali, acquistati, come da fattura del 24 febbraio, ad un prezzo di 81 centesimi l’uno e messi in vendita al pubblico a 8 euro ciascuno. In tutto sono stati sequestrati oltre 4 mila articoli, tra disinfettanti, guanti ed occhiali protettivi.

 

 

 

 

Condividi