In quarantena per coronavirus sorpreso in villa comunale a Sant’Elia, denunciato operatore sanitario

In quarantena per coronavirus sorpreso in villa comunale a Sant’Elia, denunciato operatore sanitario

9 Marzo 2020 Off Di Comunicato Stampa

A Sant’Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione hanno denunciato per il reato di “inosservanza di un provvedimento” un 38enne del luogo, operatore socio sanitario in servizio presso una nota casa di cura di Cassino. A seguito del trasferimento presso l’Ospedale “Spallanzani” di Roma di un anziano ricoverato presso citata casa di cura in quanto risultato positivo al tampone del COVID-19 effettuato in data 5 marzo u.s., il prevenuto era stato sottoposto alla quarantena domiciliare dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL di Frosinone. Nella mattinata di ieri, lo stesso veniva notato aggirarsi all’interno della villa comunale di quel centro in violazione delle prescrizioni imposte.

Foto di repertorio

Condividi
  • 2.5K
    Shares