Stretta di Pasqua a Velletri per il Coronavirus, controlli anche per le persone in quarantena

Stretta di Pasqua a Velletri per il Coronavirus, controlli anche per le persone in quarantena

10 Aprile 2020 0 Di Redazione

 

L’area di verifica del rispetto del decreto anti covid-19 da parte della polizia locale di Velletri per Pasqua e Pasquetta si allarga dalle strade fino ai domicili delle persone sottoposte a quarantena. L’aumento massiccio delle forze in campo era già previsto da tempo per evitare che le festività potessero portare la gente ad abbassare la guardia, ma con l’aumento dei casi di positività in città, quei controlli verranno effettuati con ancor maggior vigore. Ieri il sindaco Orlando Pocci ha informato la cittadinanza di ulteriori 6 nuovi cittadini positivi portando così il numero complessivo di contagiati a 32. Dodici sono ricoverati e 20 sono in quarantena domiciliare. In quarantena ci sono anche una cinquantina di persone che sono state a contatto con positivi. Alcuni giorni fa, una donna sottoposta a quarantena, è stata trovata dagli agenti in giro per Velletri e, per questo è stata denunciata. Per questo, già da oggi, gli agenti della Locale verificheranno casa per casa la presenza delle persone in quarantena. I controlli saranno ripetuti per più giorni. Intanto continuano le verifiche su strada dove sembra reggere il rispetto del decreto che vieta di uscire senza un motivo di necessità ad eccezione di un cittadino straniero, partito da Anzio e diretto a Lariano senza un valido motivo, che ieri è stato fermato nel territorio comunale veliterno, sanzionato per il mancato rispetto del decreto anti covid e denunciato perché la sua auto non era coperta da assicurazione e fuori dal periodo di revisione. Entrambe le cose erano scadute molti mesi prima dell’emergenza Covid, quindi è scattato anche il sequestro del mezzo.

Condividi
  • 8
    Shares