Categoria: Velletri

15 Febbraio 2019 0

Bimba di 22 mesi picchiata a Genzano, migliorano le condizioni

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

GENZANO – “La situazione clinica è in lento miglioramento. I parametri cardio-respiratori sono stabili. La bambina è stata estubata, è cosciente e ha ripreso l’attività respiratoria spontanea”.

E’ con un sospiro di sollievo viene accolto il bollettino medico del Bambin Gesù di Roma dove, da mercoledì sera, è ricoverata la bambina di 22 mesi di Genzano picchiata e gravemente ferita dal nuovo compagno della madre.

“La paziente di 22 mesi giunta nella notte di mercoledì al Pronto Soccorso dell’Ospedale Bambino Gesù è ancora ricoverata nel reparto di rianimazione. La prognosi rimane riservata”.

Intanto l’uomo, un 25enne che da due mesi viveva con la madre della piccola, è stato arrestato per tentato omicidio.

Ermanno Amedei   

15 Febbraio 2019 0

Incendio garage a Lariano, distrutta

Di admin

LARIANO – Un incendio si è sviluppato questa mattina in una villa nella periferia di Lariano.

L’allarme è stato lanciato da via Centogocce, una zona di periferia, dove era andato a fuoco il garage dell’abitazione.

Le fiamme hanno avvolto distruggendo una Fiat 500 d’epoca oltre ad una gran quantità di materiale e attrezzatura. I vigile del fuoco del distaccamento di Velletri hanno domato il rogo evitando che si propagasse ad altri ambienti. Nessun ferito la struttura è stata dichiarata parzialmente inagibile.

14 Febbraio 2019 0

Genzano, bimba di 22mesi picchiata dal nuovo compagno della madre. E’ grave

Di admin

GENZANO – Ha un trauma cranico ed è in rianimazione al Bambin Gesù di Roma la bambina di appena 22 mesi di Genzano picchiata dal nuovo compagno della madre.

Ieri sera la donna una 24 enne italiana con imbraccio la piccola è stata trovata in escandescenza davanti all’ospedale di Genzano. Non sapeva che il nosocomio fosse chiuso e trasferito nel nuovo ospedale dei Castelli.

La sua bambina aveva bisogno di cure immediate e, per questo, dopo essere stata trasportata nel nuovo nosocomio è stata trasferita a Roma.

Oltre ad alcune ecchimosi su tutto il corpo preoccupava il trauma cranico. Ascoltata dagli agenti del commissariato di Genzano la 24enne ha riferito di essersi allontanata da casa per portare medicine al padre malato lasciando la piccola in custodia al nuovo compagno, un 25enne anch’egli italiano e di averla trovata gravemente ferita sostenendo che l’uomo l’avesse picchiata.

Una versione poi confessata dal 25enne che è stato arrestato per tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia.

13 Febbraio 2019 0

Incidente sulla via dei Laghi a Velletri, feriti e strada chiusa per due ore

Di admin

VELLETRI – Tre feriti, quattro auto danneggiate e la via dei Laghi chiusa per circa due ore. E’ questo il bilancio di un incidente stradale avvenuto stamattina alle 11.30 a Velletri Una vera e propria carambola di vetture in cui sono rimaste coinvolte una Qashqai, un Focus una Punto e un furgone.

Tre le persone rimaste ferite e ad avere la peggio, perchè in condizioni più gravi, è stato il conducente del furgone. Per estrarlo dalle lamiere sono dovuti intervenire i vigli del fuoco di Velletri che lo hanno affidato agli operatori del 118.

Sul posto la polizia locale di Velletri ha effettuato i rilievi e la circolazione stradale è tornata a scorrere solamente alle 13.30.

12 Febbraio 2019 0

Da 24 ore Black out in ospedale a Velletri, colpa di un corto circuito

Di admin

VELLETRI – L’ospedale di Velletri è in black out da oltre 24 ore. Da ieri mattina, infatti, Il Paolo Colombo è parzialmente senza energia elettrica.

Una situazione che si protrae ormai da tempo e, a quanto si apprende, il guasto è dovuto ad un corto circuito le cui cause sono ancora da accertare.

I tecnici stanno cercando di riparare il guasto che però sembra essere molto complesso. Al momento pare che l’ospedale funzioni tranne il reparto chirurgia. Il pronto soccorso non avrebbe risentito del problema energetico.

12 Febbraio 2019 0

Incidente a Velletri, tre feriti tra cui un bambino

Di admin

VELLETRI – Tre feriti tra cui un 12enne e due auto distrutte è il bilancio di in incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di ieri in via Caranella a Velletri.

Il sinistro è avvenuto poco dopo le 14 all’incrocio con via Catalini e a scontrarsi è stata una Renault su cui viaggiava in direzione Lariano una mamma con la figlia 12enne e una Suzuki guidata da una donna di Velletri che, invece, usciva da via Catalini.

Uno scontro violentissimo che ha causato ferite a tutti e tre gli occupanti delle auto costretti al ricovero in ospedale a Velletri. Le prognosi sono di circa 10 giorni ciascuno. I rilievi sono stati effettuati dagli agenti della polizia locale di Velletri.

Ermanno Amedei

11 Febbraio 2019 0

Fitta grandinata imbianca Velletri – VIDEO e FOTO

Di admin

VELLETRI – Una fitta grandinata, nella tarda mattinata di oggi, ha imbiancato Velletri. I chicchi di ghiaccio, alcuni grandi come biglie, sono cominciati a cadere alle 13 circa, proprio durante l’uscita delle scuole quando il traffico è maggiormente sostenuto mandandolo in tilt.

La grandine è venuta giù a raffiche sostenute depositandosi sui marciapiedi rendendoli scivolosi.

Il fenomeno è durato circa 15 minuti, poi si è trasformato in pioggia ma nel frattempo è stato sufficiente per imbiancare il suolo e le macchine con accumuli non superiori al centimetro.

Ermanno Amedei

9 Febbraio 2019 0

Fiammata nell’auto dopo rifornimento di Gpl, ustionata 29enne

Di admin

GENZANO – Aveva appena fatto rifornimento presso il distributore di gpl a Genzano quando all’interno dell’auto si è propagata una fiammata durata pochi attimi che le ha ustionato il volto e le mani bruciandole anche buona parte dei capelli.

È accaduto questa mattina a Genzano poco dopo le 12:00. La ventinovenne è stata avvolta dalle fiamme e ha perso il controllo della Fiat Punto che guidava schiantandosi contro un palo.

Sul posto sono Accorsi i vigili del fuoco di Velletri e gli agenti della polizia del commissariato di Genzano. L’interno dell’auto appariva intatto mentre sul corpo della ragazza erano evidenti le ustioni. Immediatamente è stata trasportata nel vicino ospedale e da lì al Sant’Eugenio di Roma. La polizia ha sequestrato la macchina per effettuare le indagini e stabilire da cosa è scaturita la fiammata. La macchina era stata dotata di un nuovo impianto a GPL da appena una settimana e quello appena compiuto era il primo rifornimento.

Ermanno Amedei

2 Febbraio 2019 0

Rubano 23 computer nella scuola Velletrano a Velletri, il sindaco: opera di imbecille che a scuola non ha imparato

Di admin

VELLETRI – Visita notturna dei ladri nella scuola media Andrea Velletrano a Velletri. Uno o più malviventi, si sono introdotti all’interno del plesso di viale Regina Margherita e lì, forzando un armadio blindato, si sono impossessati di 20 notebook, pc portatili e tre computer da tavolo, materiale tecnologico utilizzato per la didattica e per la gestione amministrativa della scuola.

Valore del bottino è di diverse migliaia di euro ma il danno alla scuola e agli studenti è ancor più importante. In un post su Facebook il sindaco Orlando Pocci ha scritto: “Il furto di questa notte presso la scuola media Andrea Velletrano è opera di qualche imbecille che evidentemente, a scuola, non ha imparato molto! I computer che hanno rubato servivano per formare i ragazzi ed erano stati acquistati con enormi sacrifici. Faremo del tutto per aiutare la scuola e la renderemo ancora più sicura e protetta. Confido nel lavoro delle forze dell’ordine per trovare i responsabili di questa vergogna e punirli come prevede la legge”.

15 Gennaio 2019 0

La Banda Musicale di Velletri è senza casa, amministrazione comunale promette soluzione

Di admin

VELLETRI – Una casa per la banda musicale Umberto Cavola di Velletri. Un gruppo di musicisti tra i 25 e i 40 elementi, alcuni dei quali conosciuti anche perchè vantano collaborazioni con cantanti importanti come Baglioni e Morandi o perché partecipano a trasmissioni come I fatti Vostri condotta da Magalli, non hanno un luogo in cui incontrarsi e provare le sinfonie.

Manca quindi una sede in cui tutti i musicisti possano suonare insieme ancor più perché, come spiega il presidente Fortunato Cavola, da banda il gruppo si sta trasformando in orchestra. “Fino ad oggi abbiamo cercato soluzioni di fortuna, quando ospiti di una scuola o di un’altra. Solitamente ci si riunisce ogni 15 giorni, ma può capitare anche tutte le settimane o, addirittura tutti i giorni a seconda dell’evento che dobbiamo preparare”. Una casa che potrebbe però arrivare presto.

“L’amministrazione comunale sta lavorando per una soluzione e tra quelle individuate vi sarebbe l’utilizzo del plesso di una ex scuola elementare attualmente chiuso, non molto lontano dalla zona urbana. Una soluzione che finalmente soddisferebbe le nostre esigenze”. Ermanno Amedei