Emergenza cinghiali, il direttore del Parco degli Aurunci: “Nessuna attività di abbattimento selettivo”

Emergenza cinghiali, il direttore del Parco degli Aurunci: “Nessuna attività di abbattimento selettivo”

29 Maggio 2020 Off Di Comunicato Stampa

Cassino – A parziale correzione di quanto riferito nel comunicato stampa di ieri in merito alla problematica dei cinghiali nell’area protetta di Montecassino, il direttore del Parco degli Aurunci ci tiene a precisare che il censimento dei cinghiali consentirà di avere un quadro preciso in merito a tale fauna, però non sarà avviata – né potrebbe esserlo – alcuna attività di abbattimento selettivo, come erroneamente comunicato. Si tratterà, invece, di una cattura selettiva di tali animali selvatici.

Condividi
  • 7
    Shares