Recuperati i rottami dell’aereo caduto nel Tevere a Roma e il corpo del 23enne

Recuperati i rottami dell’aereo caduto nel Tevere a Roma e il corpo del 23enne

28 Maggio 2020 Off Di Ermanno Amedei
Roma – E’ stato recuperato nel tardo pomeriggio di ieri l’aereo che si è inabissato lunedì pomeriggio nel fiume Tevere dopo un disperato tentativo di ammaraggio di fortuna.
Nell’incidente aereo ha perso la vita il 23enne Daniele Papa che stava prendendo lezioni di volo. Salvo l’istruttore. Con una gru, dopo che i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno imbragato i resti del velivolo, sono stati recuperati i rottami in cui era ancora il corpo del ragazzo.
Si indaga per capire la causa della tragedi. Il pilota istruttore che era con lui ha raccontato di una avaria subito dopo il decollo e che per questo ha tentato un ammaraggio sulle acque del Tevere. Lui è riuscito a liberarsi e ad uscire, il ragzzo, invece, è rimasto incastrato e si è inabissato con il velivolo.
Condividi
  • 32
    Shares