Invita ad usare le mascherine, agente della Locale insultata da esponenti Forza Nuova a Roma

Invita ad usare le mascherine, agente della Locale insultata da esponenti Forza Nuova a Roma

16 Novembre 2020 Off Di Redazione

Roma – Parole poche eleganti, ben oltre il limite dell’insulto, quelle rivolte da due esponenti di Forza Nuova ad una agente di polizia locale di Roma capitale che, sabato sera, a Ponte Milvio, si è avvicinata ad un gruppetto di persone che parlavano senza distanziamento e senza indossare mascherine. All’avvicinarsi dell’agente, molti del drappello si sono allontanati. Sono rimasti solamente i due esponenti dell’ultra destra che, senza mascherina, hanno rivolto alla donna in divisa che li invitava ad indossarla, termini ben oltre il consentito. Quando però stava per scattare la multa, i due hanno presentato certificazioni mediche che, a loro dire, li esonerava dall’uso del mezzo protettivo per arginare il contagio da coronavirus. Per questo i due sono stati identificati e gli agenti stanno valutando la legittimità del certificato risalendo anche al professionista che lo ha firmato.

Condividi
  • 4
    Shares