Mercato illegale farmaci dopanti a Latina, denunciati 2 parrucchieri e 2 addetti sicurezza

Mercato illegale farmaci dopanti a Latina, denunciati 2 parrucchieri e 2 addetti sicurezza

12 Dicembre 2020 Off Di Ermanno Amedei

Latina – False ricette mediche e 200, tra compresse e fiale di farmaci ad azione dopante, sono state sequestrate dai carabinieri del Nas di Latina nel corso di quattro perquisizioni di ambienti e di persone, scaturite da un’indagine svolta su Latina e provincia.

L’attività investigativa coordinata dalla procura pontina è nata nel corso del monitoraggio da parte del Nas comandati dal capitano Egidio Felice sulla corretta dispensazione di medicinali, oggetto di possibili impieghi illeciti quale il doping in attività sportive e palestre presso le farmacie pontine.

Proprio in tali esercizi i quattro indagati, due parrucchieri e due addetti alla sicurezza privata, hanno fatto approvvigionamento per mezzo di ricette rubate e riportanti l’indicazione di ignari medici, di numerose confezioni di farmaci ad azione anabolizzante (principalmente testosterone) e di altri medicinali assunti per contrastarne gli effetti collaterali.

Presso l’abitazione di uno dei soggetti sottoposti alle indagini, durante le perquisizioni, è stato anche sequestrato un numero superiore di munizioni rispetto a quello dichiarato relativamente a una pistola legalmente detenuta.

Condividi
  • 4
    Shares