A Cassino Racconti divini

A Cassino Racconti divini

8 Novembre 2022 Off Di redazione

‘Il rapporto dell’arte con il vino è un rapporto speciale, un rapporto antico.Tanta letteratura ha incontrato nei secoli il vino sulla sua strada e tanta arte visuale è riuscito a renderlo centrale e protagonista.

Ringrazio Pentacromo  e il sito tantestorie.it  che venerdì ci accompagneranno in un percorso sensuale affascinante avendo come elemento centrale il vino, il nettare degli dei’ – dichiara Danilo Grossi assessore alla cultura del comune di Cassino.

Sappiamo che l’arte è capace di trasmettere emozioni e messaggi. Tuttavia non esiste un unico linguaggio artistico e neppure un unico codice.

Non può esservi dubbio che il vino sia una forma artistica; il vino è in grado di suscitare emozioni e di trasmettere sensazioni secondo quanto pensato dal vignaiolo.

Ma in che modo vedrete l’arte sposare il vino?

Ce lo racconteranno venerdì sera alle 18:00 presso la sede di Pentacromo in via Rossini 14 con RACCONTI DI VINI Danilo Salvucci, già presidente di PENTACROMO e già consigliere comunale oltre che artista, Michele Lanni nuovo presidente della PENTACROMO, Bruno Di Placido che introdurrà l’appuntamento e Raffaele D’Aquanno che illustrerà le bottiglie offerte da Enoteca Telaro e dipinte dagli artisti della #Pentacromo.

A moderare il tutto la giornalista e mia grande amica Paola Caramadre che farà da connessione tra tutte le arti e gli effluvi di cui saremo avvolti – conclude Danilo Grossi.