Tag: 47enne

22 Gennaio 2019 0

Arrestato, dalla polizia, 47enne formiano per maltrattamenti in famiglia e lesioni

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FORMIA – Al termine di una complicata attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Cassino, personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Formia ha eseguito l’arresto di un 47enne di Formia per maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e violazioni delle prescrizioni imposte con le precedenti misure cautelari.

L’uomo, a causa del comportamento violento che aveva nei riguardi della sua famiglia, era stato già sottoposto al divieto di avvicinamento alla moglie e ai figli e al divieto di dimora nel comune di Formia ma, nonostante tutte le misure cautelari imposte, ha continuato a tenere un atteggiamento violento e persecutorio nei riguardi della sua famiglia cercando, in ogni modo, di contattare e minacciare la moglie costringendo lei e i figli minori ad una vita di continue ansie e paure e a dover frequentemente nascondersi presso amici e parenti per non farsi rintracciare.

foto repertorio

 

14 Novembre 2018 0

Pusher sorpreso a Frosinone con tre etti di cocaina, arrestato 47enne

Di admin

FROSINONE – I Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone insieme agli uomini della Questura, nella serata di ieri 13 novembre a Frosinone hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina C.G., 47enne del posto, già censito per reati specifici ed altri.

Il predetto, nell’ambito di un servizio congiunto eseguito dai militari del Nucleo Investigativo e della Squadra Mobile finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, è stato sottoposto a controllo a bordo di autovettura in via Monti Lepini di questo Capoluogo.

Nel corso dell’accertamento lo stesso mostrava segni di insofferenza ed agitazione, tanto da destare sospetto negli operanti che, nell’immediatezza, eseguivano una perquisizione veicolare e personale che portava al sequestro di un involucro contenente 300 grammi di cocaina occultati sotto il maglione. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Frosinone in attesa di rito direttissimo.

7 Maggio 2018 0

Frosinone, maltrattamenti in famiglia: la Polizia denuncia 47enne.

Di redazionecassino1

FROSINONE – Un’altra triste storia di maltrattamenti in famiglia: lei, la vittima dell’ira furiosa del marito violento.

Interviene prontamente la Squadra Volante, dopo la segnalazione giunta sulla linea di emergenza 113 della Questura: l’uomo, un 47enne del capoluogo, viene deferito all’Autorità Giudiziaria.

Come da protocollo E.V.A. (Esame delle Violenze Agite) è stata stilata anche la checklist che consente di monitorare le situazioni  di “disagio” con l’obiettivo di tenerle costantemente sotto controllo e procedere all’arresto nei casi di violenza reiterata.

La Polizia di Stato, da sempre impegnata in campagne di sensibilizzazione – “Questo non è amore”- invita   le donne vittime di violenza  sia fisica che psicologica, a denunciare.

 

 

 

 

 

7 Maggio 2018 0

Violenza tra le mura domestiche a Frosinone, denunciato 47enne

Di admin

FROSINONE – Un’altra triste storia di maltrattamenti in famiglia: lei, la vittima dell’ira furiosa del marito violento. Interviene prontamente la Squadra Volante, dopo la segnalazione giunta sulla linea di emergenza 113 della Questura: l’uomo, un 47enne del capoluogo, viene deferito all’Autorità Giudiziaria. Come da protocollo E.V.A. (Esame delle Violenze Agite) è stata stilata anche la checklist che consente di monitorare le situazioni di “disagio” con l’obiettivo di tenerle costantemente sotto controllo e procedere all’arresto nei casi di violenza reiterata. La Polizia di Stato, da sempre impegnata in campagne di sensibilizzazione – “Questo non è amore”- invita le donne vittime di violenza sia fisica che psicologica, a denunciare.

21 Febbraio 2018 0

Cassino, truffa il collega aprendo a suo nome due finanziamenti: denunciato 47enne

Di admin

CASSINO – Truffa con sostituzione di persona è il reato contestato dagli agenti del Commissariato di Cassino Settore Anticrimine, ad un 47enne residente nella Città Martire.

Le indagini degli inquirenti diretti dal vice questore Alessandro Tocco hanno permesso di smascherare il malintenzionato che aveva aperto due finanziamenti, fornendo i documenti di un suo collega di lavoro e sostituendo  la fotografia  con una propria fototessera .

Anche la firma apposta sulle richieste è risultata falsa.

Inoltre, con la stessa modalità, altri 3 tentativi sono stati “bloccati” dal sistema, poiché mancati di adeguata certificazione.

24 Gennaio 2018 0

A spasso con fucile e cartucce, 47enne arrestato a Piedimonte

Di admin

PIEDIMONTE SAN GERMANO – Un uomo di Castrocielo, F. R. 47 anni, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Cassino comandati dal capitano Ivan Mastromanno e coordinati dal maresciallo Santino Messore per detenzione illegale di armi clandestine, detenzione abusiva di munizionamento e ricettazione di armi e munizioni.

L’uomo è stato notato mentre si aggirava a piedi in atteggiamento sospetto con un grosso borsone in mano in una nota piazza del centro pedemontano, è stato controllato da parte dei carabinieri. Da subito si mostrava riluttante al controllo adducendo giustificazioni poco plausibili della sua presenza in loco, per cui veniva sottoposto a perquisizione personale.

All’interno del borsone i Carabinieri  hanno rinvenuto un fucile calibro 16 a due canne, di una nota marca straniera la cui matricola risultava non censita in Banca Dati e presso il Banco Nazionale di Prove di Gardone Val Trombia (BS), nonché 20 cartucce calibro 16, nonché un coltello a serramanico. L’arma, perfettamente funzionante, le munizioni e il coltello, sono state sottoposte a sequestro. Stante la flagranza e dopo aver accertato che l’uomo era sprovvisto di qualsiasi titolo di polizia a detenere armi, l’indagato è stato immediatamente arrestato e dopo le formalità di rito, associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

24 Novembre 2017 0

Due ricettatori rumeni un 47enne e un 32enne finiscono nella rete dei carabinieri

Di redazionecassino1

Frosinone – Nella giornata di ieri sono finiti nella rete dei Carabinieri delle Stazioni di Ceccano e Ferentino due cittadini romeni, un 47enne ed un 32enne, di cui uno domiciliato in Patrica e l’altro residente in Frosinone, sottoposti a fermo di polizia giudiziaria per “ricettazione”. La Centrale Operativa riceveva una telefonata sul numero unico di emergenza 112 il cui interlocutore denunciava il furto di un furgone trasporto merci, avvenuto nella tarda serata del giorno prima dall’interno di una ditta con sede in Ferentino, aggiungendo che erano state asportate anche una macchina di grossa cilindrata e 1.300 litri di gasolio. I militari, sfruttando il tracciato del GPS installato nel furgone, rinvenivano il mezzo presso il piazzale della Stazione Ferroviaria di Ceccano e, nel prosieguo delle indagini, giungevano presso l’abitazione di uno dei fermati dove riuscivano ad evidenziare una traccia dei pneumatici identici a quello del furgone asportato. Nelle vicinanze individuavano anche un capannone di una vecchia falegnameria in disuso ove rinvenivano ulteriori due veicoli commerciali, l’autovettura di grossa cilindrata, 1.200 litri di gasolio e 14 cassette contenenti cipolle risultati asportati nei giorni precedenti in Ceccano, Frosinone e Morolo. Nel frattempo, notata una precedente sosta del mezzo asportato, i militari si recavano in una azienda agricola del luogo dove notavano dei contenitori di gasolio identici a quelli asportati nella notte presso la società di Ferentino. Incalzando i titolari, i Carabinieri riuscivano ad ottenere da questi l’ammissione di aver effettuato l’acquisto di 100 litri di gasolio ad un prezzo “scontato” del 50% rispetto a quello di mercato proprio dai due fermati.

L’attività, che ha visto impiegati i Carabinieri per l’intera giornata, si concludeva con la sottoposizione al fermo di polizia giudiziaria dei due cittadini romeni nei confronti dei quali venivano raccolti concordanti elementi di colpevolezza. I malviventi venivano quindi tradotti presso la Casa Circondariale di Frosinone mentre i titolari dell’azienda agricola venivano deferiti in stato di libertà, anch’essi per “ricettazione”.

 

17 Febbraio 2017 0

Molesta il don Macera, parroco di Minturno, arrestata 47enne

Di admin

Minturno – La R.M. 47enne residente a Formia è stata arrestata dai carabinieri della tenenza di Gaeta per atti persecutori nei confronti del parroco di Minturno.

La donna, già responsabile di altri comportamenti persecutori nei confronti di don Luca Macera, parroco presso la diocesi di Gaeta e  reggente della parrocchia di San Pietro Apostolo di Minturno, domenica scorsa aveva già tentato di aggredire il parroco dopo la funzione religiosa. Ieri si è nuovamente scagliato contro il prete desistendo soltanto all’arrivo dei carabinieri.

La donna è stata sottoposta, presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari.

15 Novembre 2016 0

Tragico incidente stradale sull’A1 nel frusinate, muore 47enne. Traffico bloccato per un’ora

Di admin

Frosinone – Nella carambola tra un’Audi, un furgone frigorifero e un mezzo pesante, questa mattina sull’Autostrada Roma Napoli, è deceduto un uomo di 47 anni di origine toscana.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 8 sulla corsia sud nel territorio di Pofi.

Sul posto è atterrata anche una eliambulanza ma per l’uomo che viaggiava sul lato passeggeri dell’Audi, non c’è stato nulla da fare.

Ferite altre due persone che sono state trasportate in ospedale a Frosinone.  L’autostrada è rimasta chiusa al ytraffico per un’ora, poi, è stata riaperta la sola terza corsia.

rmd