Tag: avventura

4 Maggio 2019 0

Approvato, dalla XV Comunità Montana, il progetto “Percorso Avventura”

Di felice pensabene
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FONTANA LIRI – E’ stato approvato dall’ente montano di Arce il progetto preliminare per interventi di realizzazione ‘Percorso Avventura’ nel Comune di Fontana Liri. Il progetto fortemente voluto dal consigliere comunitario Luigi Bianchi ha l’intento di valorizzare la zona del centro abitato in prossimità del laghetto di acqua sulfurea e del torrente emissario di quest’ultimo, nel quale insiste una piccola area boschiva offrendo un punto di riferimento per bambini adulti e famiglie. Lo scopo è quindi, incentivare le attività educative e sportive e consentire oltre alla conservazione del verde pubblico anche uno sviluppo ambientale per i cittadini, che possono così confrontarsi e vivere con la natura attraverso giochi e percorsi salutari alla vita dei più piccoli.

I Percorsi Avventura contribuiscono da sempre alla tutela dell’ambiente attraverso la conservazione, la sorveglianza e il mantenimento dell’area, pertanto con tale progetto è intenzione dell’ente montano in collaborazione col comune di Fontana Liri realizzare il Percorso che contribuisca ancor più alla valorizzazione di una zona caratteristica del paese e perché no, anche ad una nuova offerta dei servizi del turismo.

“Veramente un bel progetto per il nostro paese -dichiara Bianchi- che non deturpa il paesaggio in quanto risulta integrata con l’area circostante già luogo di convivialità, ma lo valorizza avvicinandolo alla gente. E’ un ‘Do ut des’dare e avere tra natura e uomo”. Lo studio preliminare del progetto è stato trasmesso al comune di Fontana Liri;  mentre le procedure per l’affidamento della progettazione definitiva/esecutiva sono in fase di attivazione e successivamente sarà trasmesso il realtivo progetto per le autorizzazioni di competenza.

18 Febbraio 2019 0

Cassino, finita l’avventura D’Alessandro alla guida del Comune, i “quattro dissidenti” firmano le dimissioni

Di felice pensabene

CASSINO – Non si attendeva altro che l’atto formale, arrivato oggi, per sancire la fine dell’amministrazione D’Alessandro. Questa mattina, infatti, sono arrivate le dimissioni dei quattro consiglieri ‘dissidenti’. Le loro dimissioni vanno ad aggiungersi a quelle degli altri dodici che avevano votato la sfiducia al Primo cittadino e firmato il registro dal notaio. A Petrarcone, Terranova, Grieco, Mignanelli, D’Ambrosio, Marsella, Salera, Mosillo, Di Rollo, Monticchio, si sono aggiunti Chiusaroli, Secondino, Valente, Grossi e Tartaglia: questo l’elenco dei consiglieri comunali che hanno decretato, con le loro dimissioni in massa, la conclusione anticipala della consiliatura ed il ritorno alle urne.

Solo due anni e sette mesi, tanto è durata l’avventura di D’Alessandro e la sua compagine. Una crisi annunciata e nell’aria da tempo, anzi a ben guardare già dal 2008 quando la Lega aveva chiesto, attraverso l’ex vicesindaco Palombo, trasparenza e condivisione prima del primo azzeramento dell’esecutivo. Palombo e la Lega non vollero tornare in Giunta. Da allora in poi il Primo cittadino ha lasciato anche il posto di vicesindaco vacante in attesa che il Carroccio nominasse il proprio referente. Cosa che non è mai avvenuta, rinunciando alla delega di vicesindaco e di assessore. Il resto è storia nota, litigi, ripicche, dimissioni, fibrillazioni continue, tra le quali spicca il contrasto sulla delega ai Lavori pubblici, assegnata al forzista Franco Evangelista, sulla quale si creò il gruppo dei dissidenti composto da Chiusaroli, Valente, Tartaglia e Secondino. Neppure le dimissioni di Benedetto Leone erano riuscite a ricomporre la frattura sfociate nell’epilogo di oggi.

Ora lo scenario che si aprirà sarà quello delle elezioni anticipate, probabilmente in primavera.

F. Pensabene

23 Febbraio 2018 0

Dal Sahara all’Atlantico, continua l’avventura del ciclista Cassinate – FOTO E VIDEO

Di Ermanno Amedei

CASSINO – E’ arrivato a Dakla e ha visto il deserto diventare spiaggia e poi Oceano. Continua l’avventura in Marocco di Giuseppe D’Alessandro il cassinate che, ad ottobre, è partito in bicicletta dall’inghilterra e attraverso Francia, Spagna e Portogallo è approdato sulla costa marocchina.

Esaltato dalla bellezza del deserto e, per sua fortuna, anche dalle temperature miti di questo periodo, ha prolungato la sua permanenza nel nord Africa fino a data ancora da definirsi e raggiungendo, oggi, la punta più estrema del Sahara occidentale. In sella alla sua bici e protetto di notte da una tenda da campeggio, Giuseppe dice di vivere un’avventura che ricorderà per sempre.

Ricorderà, però, anche l’accelerata che ha dovuto dare sui pedali per seminare un branco di cani randagi del deserto che gli hanno tenuto minacciosi il passo per circa un chilometro ma che lui ha mantenuto a distanza, sia pedalando, sia minacciandoli a sua volta con il bastone per fare i selfie con il cellulare. Intanto adesso pedala sulle coste dell’Atlantico indeciso su cosa fare, se, cioè guadagnare la via di casa o se proseguire la sua avventura fino a Dakar, in Senegal: altri mille chilometri passando per la Mauritania. Ma prima deve trovare pezzi di ricambio per la sua bicicletta.

Ermanno Amedei

 

30 Settembre 2016 0

Basket serie D: Parte l’avventura della Pallacanestro Veroli. Presentate squadra e dirigenza

Di felice pensabene

Inizia ufficialmente l’avventura della neonata società Pallacanestro Veroli 2016. Si è tenuta giovedì la conferenza stampa di presentazione ufficiale della Pallacanestro Veroli 2016, che avrà alla guida della squadra il Coach Giuseppe Fiorini. Completata anche la rosa che vanta ritorni e nuovi arrivi: Velocci Gabriele, Magnone Lorenzo, Fiorini Marco, Fiorini Giorgio, Frasca Pietro, Vinci Luca, Arci Andrea, Fontana Emanuele, Igliozzi Marco, Mauti Giovanni, Iannarilli Nicola, Frusone Claudio, Lella Lorenzo, Fontana Gabriele, Leo Enrico. Il progetto – ha detto il presidente Ivano Stirpe – pone tra gli obiettivi quello di rivalorizzare una tradizione che nella nostra cittadina verolana ha rappresentato l’orgoglio di tante generazioni di ce-stisti ed appassionati. Presentata anche la Dirigenza un gruppo di giovani che ha raccolto questa grande sfida: Emanuele Cerro nel ruolo di Vice Presidente, Matteo Baldassarra Direttore Sportivo, Marco e Giorgio Fiorini Dirigenti Responsabili. Dopo la prima uscita della squadra in Coppa Lazio – prima nel girone, affronterà nella seconda fase il 12 Ottobre Pontinia – Sabato 1 Ottobre alle 18 si disputerà la prima gara del Campionato di Serie D. Giorgio Fiorini (DS): «Combatteremo fino alla fine per poter ottenere la promozione nella categoria superiore». Gabriele Velocci, sarà il capitano della squadra.