Tag: cacciatore

29 Marzo 2019 0

Cacciatore morto in Scozia, la prossima settimana Marco Cavola torna a Lariano

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

LARIANO – Franco Cavola rientrerà in Italia tra martedì e giovedì. La salma dell’imprenditore 42enne di Lariano morto in Scozia lunedì scorso è stata dissequestrata e affidata ai parenti che sono arrivati mercoledì sera a Dundee.

Ieri, la moglie, il cognato e il fratello della vittima dell’incidente di caccia hanno potuto visitare il luogo della tragedia, il capanno nella tenuta di Rossie dove Marco e il suo amico erano appostati in attesa dei colombacci quando il colpo fatale partito accidentalmente dal fucile del suo amico lo ha raggiunto alla nuca.

“E’ ridotto ad uno straccio”, così i parenti della vittima hanno definito l’amico di Marco. “Non parla e piange in continuazione”. Intanto questa mattina l’uomo è tornato in Italia ma non si sa se a Lariano o se in un altro posto.

Ermanno Amedei

11 Novembre 2018 0

Cacciatore abusivo a Sperlonga, la forestale gli sequestra l’arma e lo denuncia

Di Ermanno Amedei

SPERLONGA – Importante operazione compiuta all’alba dai Forestali della Stazione di Itri. Gli Agenti, coordinati dal Maresciallo Di Mambro, hanno eseguito un blitz nel territorio di Sperlonga, in loc. Monte Lauzo, in giornata di particolare interesse in considerazione della ripresa del passo della fauna migratoria. I Forestali hanno infatti fermato un soggetto trovato in possesso di fucile risultato, a seguito degli accertamenti eseguiti, privo del titolo che ne legittimasse il porto, fatto che ha comportato il sequestro dell’arma ed il deferimento all’autorità giudiziaria anche del legittimo proprietario per violazione degli obblighi di custodia. I Carabinieri Forestali di Itri si sono contraddistinti anche in passato per importanti operazioni di contrasto alle illegalità specie in campo venatorio, illegalità che finiscono verosimilmente per danneggiare proprio gli operatori del settore da sempre rispettosi delle regole, ben contenti quindi delle attività di controllo poste in essere dalla locale Stazione.

21 Gennaio 2018 0

Bassiano (Lt): cacciatore attaccato e ferito gravemente da un toro, recuperato in elicottero dal Soccorso Alpino

Di felice pensabene

Bassiano (Latina) –  Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nel pomeriggio di oggi nei pressi di Bassiano (Latina) per recuperare un cacciatore attaccato e ferito gravemente da un toro. Il cacciatore, un uomo di 52 anni residente ad Anzio (Roma), era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale in un bosco tra Sermoneta e Norma quando è stato improvvisamente attaccato da due tori. Il primo toro, spaventato da un colpo di fucile in aria sparato dallo stesso cacciatore, è scappato; il secondo toro lo ha colpito e lo ha ferito gravemente ad una gamba. A chiamare i soccorsi i compagni del ferito che si trovavano ad alcune centinaia di metri. Sul posto è giunta l’eliambulanza della Regione Lazio con a bordo l’equipe sanitaria del 118 e un tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino che ha provveduto alle operazioni di sbarco e carico tramite verricello. Il cacciatore, una volta stabilizzato dal medico del 118, è stato portato a bordo dell’elicottero in barella e trasportato d’urgenza all’Aurelia Hospital di Roma.

foto repertorio

21 Gennaio 2018 0

Cacciatore ferito a Piedimonte S.G., 35enne si spara al gomito

Di Ermanno Amedei

PIEDIMONTE SAN GERMANO -Un 45 enne di Piedimonte San Germano è rimasto ferito nel pomeriggio di ieri mentre era impegnato in una battuta di caccia nella zona di montagna a Piedimonte San Germano. L’uomo è stato attinto al gomito da una fucilata che, a quanto pare, sia partita dal suo stesso fucile a causa di una scivolata. Soccorso è stato trasportato in Ospedale a Cassino e poi trasferito a Roma. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri di cassino comandati dal Capitano Ivan Mastromanno.

Ermanno Amedei

13 Novembre 2017 0

Parte un colpo, cacciatore 26enne ferito a Vallemaio

Di Ermanno Amedei

VALLEMAIO – Parte accidentalmente un colpo di fucile e rimane ferito ad una gamba. E’ accaduto oggi pomeriggio ad un cacciatore 26enne di Vallemaio quando, mentre era a caccia di volatili, in zona Vallaurea al confine con Sant’Andrea del Garigliano, è inciampato facendo partire un colpo dal fucile che portava a tracolla rimanendo ferito ad una gamba. E’ quindi rimasto nel burrone che stava attraversando. La zona aveva copertura di rete telefonica e il giovane ha potuto quindi chiamare un suo amico che ha guidato i soccorsi fino a lui. Poi è stato trasportato in ospedale a Cassino. Ermanno Amedei

15 Gennaio 2017 0

Colle San Magno – Ghiaccio in montagna, cacciatore di Aquino ferito salvato dal Soccorso Alpino

Di Antonio Nardelli

Colle San Magno – Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è intervenuto nella serata di ieri nei pressi di Colle San Magno (Frosinone) per recuperare un cacciatore che si era infortunato scivolando su un terreno ghiacciato.

L’uomo, B.V. di 63 anni e residente ad Aquino, si è infortunato mentre era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale sul sentiero che porta al monte Cairo. I suoi compagni di caccia, dopo essersi resi conto che l’uomo non era più in grado di proseguire autonomamente hanno lanciato l’allarme contattando il 118 che ha richiesto l’intervento del Soccorso Alpino.

I nostri tecnici, tra i quali un medico del CNSAS, hanno raggiunto l’infortunato intorno alle ore 19 e dopo aver riscontrato una presunta frattura della tibia e prestato le prime cure lo hanno recuperato a mezzo di una barella portantina. Il cacciatore, dopo circa 40 minuti di sentiero, è stato affidato all’ambulanza del 118 che era giunta nel punto carrabile più vicino al luogo dell’incidente. Sul posto oltre ai tecnici del Soccorso Alpino ed i sanitari del 118 anche gli uomini dei Carabinieri e dei Carabinieri Forestali.

2 Gennaio 2017 0

Cacciatore ferito in montagna, recuperato con elicottero

Di Ermanno Amedei

Sonnino – Un elicottero del 118 e operatori del Cnsas il soccorso alpino e Speleologico sono dovuti intervenire in una zona impervia di Sonnino per soccorrere un cacciatore 42enne di Cisterna di Latina, caduto in un dirupo e rimasto ferito ad un ginocchio.

La zona impervia in cui l’incidente è avenuto, non ha permesso agli operatori di terra di intervenire per portare in salvo l’uomo.

Il cacciatore è stato posizionato su una barella e issato a bordo dell’elicottero tramite verricello tra la fitta vegetazione che caratterizzava il luogo. L’infortunato è stato trasferito all’ospedale di Latina.

19 Dicembre 2016 0

Cacciatore ferito da un colpo di arma da fuoco intervento di recupero del Soccorso Alpino

Di felice pensabene

Esperia – Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è intervenuto questo pomeriggio ad Esperia (Frosinone) per recuperare un cacciatore ferito da un colpo di arma da fuoco. L’uomo, D.P. di 37 anni ed originario di Pontecorvo, è stato colpito accidentalmente all’addome da un altro cacciatore che praticava nella stessa zona. Il CNSAS, allertato dal 118, è intervenuto con una squadra di terra e con un tecnico di elisoccorso a bordo dell’elicottero Pegaso 33 dell’Ares 118 Lazio. Il ferito è stato inizialmente raggiunto dai tecnici del Soccorso Alpino giunti via terra che hanno fornito le coordinate del luogo dell’incidente, successivamente è stato recuperato ed elitrasportato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Sul posto oltre al CNSAS anche i sanitari del 118, i militari dell’Arma dei Carabinieri e gli uomini del Corpo Forestale dello Stato.

4 Settembre 2009 0

Perde il fucile sulla strada, denunciato il cacciatore

Di Comunicato Stampa

Una dimenticanza che glie è costata bla denuncia del fucile e il sequestro dello stesso. I carabinieri di Alatri (Fr) al termine di un’attività info-investigativa, intrapresa a seguito del rinvenimento sul ciglio di una strada di un fucile da caccia, hanno denunciato il proprietario F.C., 37enne di Frosinone, per omessa custodia di armi. L’uomo, dopo aver trascorso la giornata a caccia, è ripartito con la sua autovettura dimenticando il fucile sul tettuccio. Successivamente ne ha denunciato lo smarrimento presso la Questura di Frosinone. L’arma è stata sequestrata. Er. Am.