Tag: domenica

26 Luglio 2019 0

ArtCity2019; domenica 28 all’Anfiteatro romano di Cassino Laura Morante con la “Medea” di Euripide

Di felice pensabene
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – Torna l’appuntamento con ArtCity 2019 a Cassino, nell’ambito della rassegna “Anfiteatro’ curata da Marina Cogotti, domenica 28 luglio, ore 21, all’anfiteatro romano con la “Medea’ di Euripide interpretata da Laura Morante. Ad accompagnare la performance dell’attrice toscana ci saranno Lorenzo Fuoco al violino e Salvatore Monzo al pianoforte.

Euripide con Medea rappresenta l’indicibile e il non rappresentabile del cuore umano nelle sue pieghe più profonde e nelle sue parti più oscure e riposte, dove istinto e intelletto, passione e ragione si mescolano e si confondono senza che sia possibile separarle, dove la logica, divenuta paralogismo, salva l’onore perché salva le apparenze, ma obbedisce alle ingiunzioni di una forza oscura, dove l’assoluto smarrimento si coniuga con la lucidità estrema. Medea è veramente umana nella complessità del suo carattere: è una donna di straordinaria razionalità ma anche di estrema passionalità e la molteplicità dei gesti è il risultato del diverso e mutevole rapporto di forze tra esigenze razionali e istanze emotive. Fissa nell’amore di Giasone tutta la sua energia esistenziale fino a travolgere ogni coscienza di bene e di male, e uccide.

La rassegna “Anfiteatro” continua e si concluderà venerdì 2 agosto con Marina Massironi in un reading teatrale, curioso e divertente, sull’Otello di Verdi.

Informazioni per il pubblico e modalità di ingresso

Museo Archeologico Nazionale “G. Carettoni” e Area archeologica di Casinum

Via di Montecassino

03043 Cassino FR

tel. +39 0776301168

Biglietto: intero € 4,00, agevolato € 2,00

Nelle serate di spettacolo è attivo l’ingresso e servizio di biglietteria dal parcheggio della clinica San Raffaele

21 Giugno 2019 0

Enotrek e bike tra i Monti Aurunci durante la domenica “plastic free”

Di Ermanno Amedei

ITRI – L’estate delle meraviglie nel Parco dei Monti Aurunci: appuntamento domenica 23 giugno ad Itri. Natura, benessere, cultura ambientale, sport e prodotti tipici. Questi gli ingredienti per un doppio percorso: enotrack e bike per una giornata indimenticabile nel cuore della catena degli Aurunci. Per l’evento bike la partenza è prevista da Passo San Nicola ore 9: un anello su percorsi 950/951/953. Per il percorso camminata l’appuntamento è in località “Traste” ore 9. Ma, come accennato, sarà un appuntamento con il buongusto in un’azienda agricola di Itri con la degustazione a base di prodotti tipici locali biologici. Per la degustazione prenotazione necessaria al 3896868479. Quello di domenica 23 giugno è un evento plastic free.

“Si tratta – ha spiegato Marco Delle Cese, presidente del Parco Monti Aurunci – di un appuntamento molto importante perché coniuga ambiente, sport e gastronomia. Un percorso nel Parco per appassionati di bike e camminate tra la natura: tra le meraviglie della catena degli Aurunci. Ma quello di domenica è soprattutto un evento che rientra nel cartellone dell’Estate delle Meraviglie voluto della Regione Lazio, dal presidente Nicola Zingaretti, insieme al vicepresidente Daniele Leodori e all’Assessore regionale all’Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo Ambiente e Risorse Naturali Enrica Onorati con 350 manifestazioni che coinvolgeranno 150 comuni in tutto il territorio. Il Parco degli Aurunci c’è ed ha messo in campo un evento che stupirà e appassionerà”, ha concluso il presidente Delle Cese. “Tra le meraviglie del Parco rispettando la natura o meglio ricalcando quello che è lo spirito della nostra cultura ambientale. Un evento plastic free: vuol dire che prima, durate e dopo la giornata non verranno utilizzati oggetti di plastica. Ormai da tempo, infatti, il Parco dei Monti Aurunci ha avviato l’abbattimento, nei settori possibili, dell’uso degli oggetti di plastica. Una sfida al pari della tutela degli alberi e delle fauna”, ha aggiunto il direttore del Parco, il dottor Giorgio De Marchis.

9 Giugno 2019 0

Cassino al ballottaggio, affluenza alle ore 12 al 18,5% nella prima domenica estiva

Di felice pensabene

CASSINO – Turno di ballottaggio per la scelta del sindaco di Cassino. Le urne si sono aperte alle ore 7 e lo resteranno fino alle 23. La percentuale di votanti alle 12 era del 18,5%, in lieve flessione rispetto al primo turno del 26 maggio che, alla stessa ora, è stata del 23,1%. Alla chiusura dei seggi in totale i cassinati che avevano votato erano stati oltre 22mila, su un totale di aventi diritti di oltre 31mila con una percentuale del 69, 60%. Due fattori, tuttavia, che ne avrebbero determinato il lieve calo nel rilevamento delle ore 12, la concomitanza con la prima vera giornata estiva e l’altra possibile causa il voto anche sulle preferenze dei candidati nel turno precedente. Se il trend dovesse rimanere questo la percentuale dovrebbe confermare quello del primo turno.

Ballottaggio che oggi vede la sfida, dopo una campagna elettorale più breve che Cassino ricordi, fra Mario Abbruzzese con 6.108 voti ed Enzo Salera con 6.062, ma dal peso politico pesante per entrambi gli schieramenti. La vittoria dell’uno o dell’altro sarà sicuramente influenzato dalle scelte dei sostenitori del terzo classificato, Giuseppe Golini Petrarcone, il 26 maggio scorso.

La politica provinciale guarda molto attentamente al risultato di oggi dei due schieramenti. Da un lato l’affermazione o la debacle del centrodestra guidato da Mario Abbruzzese, leader di FI, dopo la caduta libera alle Europee, aprirebbe nuove prospettive, mentre la vittoria o la sconfitta di Enzo Salera costringerebbe i Dem a rivedere quanto accaduto nelle scorse settimane. Per entrambi la vittoria o la sconfitta potrebbe avere un peso decisivo, quindi, su scenari ben al di fuori del territorio comunale.

Per ora bisognerà attendere i dati relativi all’affluenza del prossimo rilevamento alle ore 19 per comprendere il livello di interesse per questa sfida dei cittadini di Cassino. C’è da credere, tuttavia, che questi non diserteranno l’appuntamento per dare una nuova amministrazione e un nuovo sindaco che rilanci la Città.

F. Pensabene

26 Gennaio 2019 0

Frosinone, domenica ecologica il 27 gennaio e targhe alterne fino al 29 marzo

Di felice pensabene

FROSINONE – Nell’ambito dei provvedimenti volti al risanamento della qualità dell’aria, il 27 gennaio si terrà la domenica ecologica dalle ore 08:00 alle ore 18:00. Gli interventi programmati per la limitazione del traffico veicolare per l’anno 2018/2019 avverranno nell’area urbana circoscritta dalle seguenti strade: da via Tiburtina, piazza Madonna della Neve, via Madonna della Neve, via Marco Tullio Cicerone (da incrocio con via Madonna della Neve), viale Volsci, via Simoncelli, via Vado del Tufo, viale Europa, via Marittima (da incrocio viale Europa), via Puccini, via Pasta, via Pier Luigi da Palestrina, via san Giuliano, via Vivaldi, via Verdi (da incrocio via Vivaldi), viale America Latina, via Marconi, via Fosse Ardeatine, via san Gerardo (senso unico in discesa), via don Buttarazzi, via Ferrarelli (da incrocio via don Buttarazzi), via Caio Mario, via Maria (da incrocio via Caio Mario) fino all’incrocio con via Tiburtina;  limitatamente al tratto stradale di via Sacra Famiglia, uscita obbligata su via Pasta (sottopasso ferroviario); limitatamente a via Mascagni, è vietato il transito sul tratto di piazza Pertini e di via Monteverdi in direzione piazza Kambo. Su tali strade, secondo le indicazioni dell’assessorato all’ambiente, coordinato da Massimiliano Tagliaferri, la circolazione non è assoggettata a restrizioni ed è comunque consentito l’accesso di tutti i tipi di veicoli per raggiungere la più vicina area destinata a parcheggio (da cui sarà quindi possibile recarsi presso le varie zone del centro urbano mediante i servizi di trasporto pubblico), come piazza Salvo D’Acquisto, piazza Falcone e Borsellino (antistante la villa comunale), piazza Martiri delle Foibe (parcheggio Questura, in via Vado del Tufo). Il 27 gennaio sarà in vigore, dunque, il divieto di circolazione nell’area urbana circoscritta per tutti i veicoli ad uso privato, e sulla fascia urbana di via dei Volsci (ex SS 156 Monti Lepini) dei veicoli con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t. Saranno esentati dai divieti i veicoli adibiti a pubblici esercizi, a servizio di persone invalide e quelli comunque autorizzati per esigenze speciali, oltre che i veicoli elettrici e a propulsione ibrida.

Fino al 29 marzo 2019, inoltre, sarà in vigore il divieto di circolazione, a targhe alterne, per tutti i veicoli a combustione interna ad uso privato nei giorni di lunedì e venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 con fascia di pausa fino alle 14.30 e, a seguire, con la limitazione dalle 14.30 alle 22.30, consentendo la circolazione nei giorni di lunedì ai veicoli con targa dispari e nei giorni di venerdì a quelli con targa pari. In deroga, potranno sempre circolare, quindi sia nei giorni pari che dispari, i veicoli a basso impatto ambientale ovvero elettrici, ibridi, a metano, gpl e diesel dotati di filtro antiparticolato (FAP). Dette limitazioni alla circolazione non riguardano veicoli adibiti a pubblici servizi, a servizio di persone invalide e comunque autorizzate dal corpo di Polizia Locale per esigenze speciali.

1 Dicembre 2018 0

Domenica “Sport in piazza”, giornata di sport per tutti

Di felice pensabene

CASSINO – Rinviata per il maltempo, domenica 2 dicembre in piazza Labriola si svolgerà #SportinPiazza, una giornata di sport aperta a tutti i cittadini.

“Con questa iniziativa vogliamo sensibilizzare adulti e bambini sui temi della salute fisica e dello sviluppo motorio. – ha detto il sindaco Carlo Maria D’Alessandro – Lo faremo tutti insieme domenica, riempiendo le strade e le piazze della nostra città di sport”.

“Grazie alla collaborazione con il CONI e la Regione Lazio, Cassino vivrà un’intera giornata all’insegna dell’attività fisica. – ha dichiarato il consigliere comunale con delega allo sport Carmine Loreta Di Mambro – Dalle ore 10, Piazza Labriola, piazza Diamare, Corso della Repubblica e Piazza Toti ospiteranno tantissime discipline sportive che sapranno coinvolgere bambini, adulti e anziani”.

20 Novembre 2018 0

Domenica 25 novembre, Cassino apre strade e piazze a “Sport in Piazza”

Di felice pensabene

CASSINO – Domenica 25 novembre le piazze e le strade della città di Cassino ospiteranno #SportinPiazza, una giornata di sport aperta a tutti i cittadini.

“Attraverso lo sport vogliamo promuovere valori universali come la solidarietà, la tolleranza, la convivenza pacifica tra i popoli. – ha detto il sindaco Carlo Maria D’Alessandro – Allo stesso tempo, una giornata di questo tipo ci permette di sensibilizzare l’intera cittadinanza sui temi della salute fisica, dello sviluppo e dell’edu…cazione delle nuove generazioni”.

“Questa mattina abbiamo inviato una circolare a tutte le scuole della città per invitare gli studenti all’evento. Con Sport in Piazza, realizzato in collaborazione con il CONI, vogliamo coinvolgere tutta la città, dai bambini, agli adulti, agli anziani. – ha dichiarato il consigliere comunale con delega allo sport Carmine Loreta Di Mambro – A partire dalle ore 10, Piazza Labriola, piazza Diamare, Corso della Repubblica, Viale Dante e Piazza Toti, per l’intera giornata, diventeranno campi da gioco e palestre a cielo aperto per ospitare tutte le discipline sportive presenti in città: calcio, basket, pallavolo, golf, rugby, danza, atletica, scherma, pugilato, arti marziali, calcio balilla, simulatori volo, simulatori di vela, crossfit, tiro con l’arco, ping pong, simulatore di kayak e tanto altro. Invito fin d’ora i cittadini di Cassino a partecipare per riscoprire la bellezza dello sport e dello stare insieme”.

12 Novembre 2018 0

Frosinone, domenica ecologica: cittadini a passeggio e poche multe

Di felice pensabene

FROSINONE –  Nel corso della domenica ecologica dell’11 novembre, i cittadini hanno rispettato, in via generale, le esigenze di limitazione del traffico connesse alle misure per la tutela e la salvaguardia dei livelli di qualità dell’aria. Contestualmente, pur svolgendo attività di informazione e prevenzione, gli uomini della Polizia Locale, coordinati dal comandante Donato Mauro, hanno effettuato una serie di controlli su diversi autoveicoli ed elevato circa 20 verbali per le violazioni al codice della strada, in special modo tra gli automobilisti provenienti da fuori territorio. Complessivamente, sono state impiegate nelle attività di controllo 16 unità operative più un ufficiale, che hanno avuto il compito di verificare il rispetto delle ordinanze, emanate per il contenimento dei livelli di PM10 e di PM2,5 presenti in atmosfera. La prossima domenica ecologica è prevista il 25 novembre.

Da lunedì 12 novembre fino al 29 marzo 2019, inoltre, è stato istituito il divieto di circolazione, a targhe alterne, per tutti i veicoli a combustione interna ad uso privato nei giorni di lunedì e venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 con fascia di pausa fino alle 14.30 e, a seguire, con la limitazione dalle 14.30 alle 22.30, consentendo la circolazione nei giorni di lunedì ai veicoli con targa dispari e nei giorni di venerdì a quelli con targa pari. In deroga, potranno sempre circolare, quindi sia nei giorni pari che dispari, i veicoli a basso impatto ambientale ovvero elettrici, ibridi, a metano, gpl e diesel dotati di filtro antiparticolato (FAP). Dette limitazioni alla circolazione non riguardano veicoli adibiti a pubblici servizi, a servizio di persone invalide e comunque autorizzate dal corpo di Polizia Locale per esigenze speciali.

5 Novembre 2018 0

Domenica 11 nuova giornata ecologica ‘Rifiutiamo’ in campo Miranda

Di felice pensabene

CASSINO – Domenica 11 novembre, a partire dalle ore 8 fino alle ore 12, si terrà la quinta giornata ecologica “Rifiutiamo”, promossa dall’Assessorato all’ambiente del Comune di Cassino con la collaborazione della De Vizia Trasfer. Il punto di raccolta sarà ubicato in Campo Miranda “Ci attende un’altra giornata all’insegna della tutela dell’ambiente del nostro territorio. – ha detto l’assessore all’Ambiente del comune di Cassino, Dana Tauwinkelova – Siamo giunti in un solo anno alla quinta edizione della giornata ecologica che rientra nella serie di interventi mirati alla sensibilizzazione della cittadinanza alla massima collaborazione con le istituzioni, per riuscire a mettere in campo le dovute azioni finalizzate a garantire il giusto decoro in tutte le zone della città di Cassino. La giornata ecologica si svolgerà nel piazzale di Campo Miranda e consisterà nella raccolta straordinaria e gratuita di rifiuti ingombranti e non solo, ma provenienti esclusivamente da civile abitazione. Potranno essere conferiti anche legno, pittura e vernici, ferro, oli vegetali esausti, piccoli e grandi elettrodomestici e Raee. Colgo l’occasione per ricordare che i cittadini di Cassino possono conferire i loro rifiuti ingombranti, legno, ferro e RAEE durante tutto l’anno richiedendo il servizio gratuito a domicilio al numero verde 800086508”.

18 Ottobre 2018 0

Progetto “Apriamo le dimore storiche del Lazio”, domenica rappresentazione medievale alla Rocca Janula

Di felice pensabene

CASSINO – Nell’ambito dell’iniziativa “Apriamo le dimore storiche del Lazio”, domenica 21 ottobre la Rocca Janula di Cassino sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito e ospiterà le attività di rievocazione storica dell’associazione I Corvi Di Giano. “La Rocca Janula è tra le storiche più importanti dimore del Lazio. – ha affermato il sindaco di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro – Questo ci rende orgogliosi e ci conferma l’enorme valore storico e culturale che la città di Cassino ha sul nostro territorio. Invito tutti i miei concittadini e i tanti curiosi che arriveranno dalle regioni circostanti a fare visita alla Rocca Janula domenica. Sono certo che ne rimarranno piacevolmente sorpresi. Per maggiori info e prenotazioni, consulta il sito http://dimorestorichelazio.it/” “La nostra regione è tra le aree più ricche dal punto di vista storico-culturale. Tra castelli, palazzi, parchi e giardini incantevoli non poteva mancare la Rocca Janula, protagonista della storia del Cassinate fin dalla sua fondazione. – ha commentato l’assessore alla Cultura Maria Iannone – L’iniziativa promossa da Lazio Innova insieme all’Associazione Dimore Storiche Italiane è una grande opportunità per far conoscere e apprezzare questo bellissimo sito anche oltre i confini del Lazio meridionale. Grazie alle sinergie territoriali che hanno coinvolto, in questo caso, sia gli uffici comunali e l’associazione Corvi di Giano, si possono mettere in campo forme di collaborazione in grado di stimolare e rendere appetibile la nostra citta dal punto di vista culturale. La storia, gli eventi del passato, dunque rendono la nostra città una perla miliare nel panorama nazionale in questo settore: il nostro compito è mettere a sistema le risorse culturali e le realtà che lavorano in modo importante per promuovere il patrimonio della città. In questi giorni stiamo, dunque, lavorando ad un regolamento ad hoc che riguarda la Rocca Janula in modo da disciplinare l’accesso al sito sia per gli eventi culturali, mostre, spettacoli, come per gli ultimi eventi organizzati all’interno della Rocca, ma anche per la possibile fruizione relativa ai matrimoni civili”. Ha concluso Maria Iannone.

24 Agosto 2018 0

Domenica torneranno in libertà gli animali selvatici curati nel centro di Biodiversità di Fogliano

Di Ermanno Amedei

LATINA – Si ripete domenica mattina (26 agosto ore 10.30) l’iniziativa di liberazione della fauna selvatica curata e riabilitata nel Centro di Biodiversità Carabinieri di Fogliano.

Nella splendida oasi verde, sulle rive del lago Fogliano, i carabinieri Forestali, attraverso le mani dei bambini che interverranno, rimetteranno in libertà quegli animali che, arrivati nel centro dopo essere stati feriti in svariati modi, hanno recuperato la loro piena efficacia ed autosufficienza.

Si tratta di rapaci diurni quali poiane e notturni come i gheppi, gli assioli e allocchi. Non mancano le tartarughe di terra. Un momento di pace vera tra uomini e animali a cui possono partecipare liberamente le famiglie.

Ermanno Amedei