Tag: droga

17 Febbraio 2020 0

Droga e spinelli a Pontecorvo, segnalati al Prefetto 4 giovani

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Pontecorvo – Nel corso della serata di ieri i carabinieri della compagnia di Pontecorvo hanno eseguito controlli con l’obiettivo di prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti. A quest’ultimo è stata ritirata anche la patente.

In particolare sono stati controllati 25 automezzi, identificate 36 persone, elevate 3 contravvenzioni al codice della strada. Nel corso del servizio i militari hanno segnalato quattro persone quali assuntori di sostanze stupefacenti di cui due 21enni, residenti a Pico, trovati in possesso di 6 grammi di hashish, un 23enne di Pontecorvo trovato in possesso di uno spinello di hashish ed un 28enne, originario della Guinea e residente a Spigno Saturnia, gia noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 0,5 grammi di hashish e 0,16 grammi di marijuana.

Nel corso dei controlli, poi i carabinieri della stazione di Pico hanno denunciato, per detenzione abusiva di armi, un 36enne residente a Pico già noto alle forze dell’ordine, perché nel corso di un controllo nel suo appartamento è stata trovata una baionetta per fucile tipo moschetto risalente verosimilmente alla seconda guerra mondiale, sottoposta a sequestro.

Inoltre i carabinieri hanno sanzionato amministrativamente due attività commerciali di Pastena per “occupazione di suolo pubblico in assenza di titolo autorizzativo”. I gestori, infatti, avevano esposto cassette di frutta, verdura, tavoli e sedie sul marciapiede antistante i propri esercizi commerciali

17 Febbraio 2020 0

Droga e spinelli a Pontecorvo, segnalati al Prefetto 4 giovani

Di Ermanno Amedei

Pontecorvo – Nel corso della serata di ieri i carabinieri della compagnia di Pontecorvo hanno eseguito controlli con l’obiettivo di prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti. A quest’ultimo è stata ritirata anche la patente.

In particolare sono stati controllati 25 automezzi, identificate 36 persone, elevate 3 contravvenzioni al codice della strada. Nel corso del servizio i militari hanno segnalato quattro persone quali assuntori di sostanze stupefacenti di cui due 21enni, residenti a Pico, trovati in possesso di 6 grammi di hashish, un 23enne di Pontecorvo trovato in possesso di uno spinello di hashish ed un 28enne, originario della Guinea e residente a Spigno Saturnia, gia noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 0,5 grammi di hashish e 0,16 grammi di marijuana.

Nel corso dei controlli, poi i carabinieri della stazione di Pico hanno denunciato, per detenzione abusiva di armi, un 36enne residente a Pico già noto alle forze dell’ordine, perché nel corso di un controllo nel suo appartamento è stata trovata una baionetta per fucile tipo moschetto risalente verosimilmente alla seconda guerra mondiale, sottoposta a sequestro.

Inoltre i carabinieri hanno sanzionato amministrativamente due attività commerciali di Pastena per “occupazione di suolo pubblico in assenza di titolo autorizzativo”. I gestori, infatti, avevano esposto cassette di frutta, verdura, tavoli e sedie sul marciapiede antistante i propri esercizi commerciali

15 Gennaio 2020 0

Casa popolare a Cassino trasformata in minimarket della droga. Ecco chi sono gli arrestati

Di Ermanno Amedei

Cassino – È stato smantellato a Cassino un giro di spaccio di droga gestito da sei persone, tra cui quattro appartenenti a una stessa famiglia rom residente nel quartiere popolare La Malfa.

I quattro membri della famiglia rom, avvalendosi del supporto di due ragazzi, di cui uno disabile, avevano trasformato un appartamento Ater in un vero e proprio minimarket della droga: nella loro casa i clienti, provenienti anche dalle province di Caserta e di Isernia, fino a tarda notte potevano acquistare cocaina, hashish e marijuana.

Stamattina i carabinieri hanno notificato ai sei indagati le ordinanze di custodia cautelare in carcere, ai domiciliari e di obbligo di firma. L’indagine, condotta dai militari di Cassino e denominata “12esimo round”, ha permesso anche di accertare che il giro criminale sorvegliava l’area attorno all’abitazione con un binocolo per evitare controlli.

14 Gennaio 2020 0

Droga per Roma e Pomezia, all’alba sedici arresti

Di Ermanno Amedei

Roma –  Sedici persone sono state arrestate all’alba tra  Roma e Provincia, dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma, con l’ausilio delle unità cinofile antidroga e antiesplosivo, che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica di Roma – Direzione Distrettuale Antimafia.

Si tratta di un sodalizio che è ritenuto responsabile di associazione per delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana, aggravata dall’uso di armi. Il sodalizio criminale dedito al narcotraffico nella Capitale, promosso e diretto da un cittadino italiano, riforniva di cocaina, hashish e marijuana i quartieri romani del Trullo, Monteverde e Montespaccato, con un’espansione dell’interesse criminale anche nell’area del comune di Pomezia.

10 Gennaio 2020 0

Armi e droga a Pescosolido, arrestato 47enne

Di Ermanno Amedei

Pescosolido – Armi, munizioni e droga, sono state trovate dagli agenti del commissariato di Sora durante la perquisizione domiciliare di un 47enne di Pescosolido.

Gli agenti sono arrivati a lui indagando sulla fuga di un’auto ad un posto di controllo avvenuta un mese fa circa. Quando i poliziotti lo hanno raggiunto ieri nella sua abitazione l’uomo ha tentato di darsi alla fuga nella vicina boscaglia ma è stato inseguito e, dopo una violenta colluttazione, è stato bloccato. Gli agenti sono rimasti feriti e sottoposti alle cure dei sanitari dell’ospedale di Sora.

La perquisizione, operata con l’ausilio di personale della Digos di Frosinone e di una unità cinofila della Polizia di Stato, ha permesso di rinvenire e sequestrare 84 grammi di cocaina, 170 grammi di marijuana e 120 grammi di sostanza da taglio. In una rimessa adiacente all’abitazione, ben occultate, sono state trovate anche armi e munizioni, in particolare un fucile mitragliatore calibro 9 modello mp41 da guerra, tre caricatori e 61 cartucce calibro 9 “parabellum” dello stesso fucile, un silenziatore costruito artigianalmente per arma da fuoco, un fucile ad aria compressa con relativo munizionamento, un barattolo contenente della sostanza sul quale era apposta la dicitura “glicerolo”, un giubbotto antiproiettile, due archi ed una balestra, un machete e due coltelli di grandi dimensioni, un rilevatore di frequenze radio, due apparati GPS e due visori notturni.

30 Dicembre 2019 0

“Mercatino della droga” a Genzano, arrestato 28enne

Di Ermanno Amedei

Genzano di Roma – Aveva messo su un piccolo “mercatino dello spaccio” che, date le festività natalizie e quelle imminenti di fine anno, viaggiava al massimo della efficienza.

Proprio il via vai di giovani consumatori che entravano ed uscivano da un appartamento a Genzano di Roma non è sfuggita ai carabinieri. I militari hanno predisposto un servizio di osservazione nei pressi dell’abitazione del 28enne e di chi gli faceva visita per pochi minuti, per poi andare via furtivamente.

Sulla base di queste indicazioni investigative, è stato effettuato un controllo nell’appartamento, rinvenendo 300 grammi di hashish e marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento.

Il giovane è stato arrestato è stato portato in caserma e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Velletri in attesa del rito direttissimo.

Ermanno Amedei

Foto repertorio

17 Dicembre 2019 0

Accoltellato a Cassino per un debito di droga, tre arresti per tentato omicidio

Di Ermanno Amedei

Cassino – Svelato il mistero delle coltellate inferte al 36enne di Cassino. Un’indagine tempestiva svolta dai carabinieri della compagnia di Cassino ha permesso di ricostruire l’accaduto sconfessando anche la versione fornita dalla stessa vittima che al momento è ricoverata all’Umberto I di Roma in prognosi riservata.

I militari comandati dal capitano Ivan Mastromanno e coordinati dal colonnello Fabio Cagnazzo, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di concorso in tentato omicidio aggravato Alessio Di Silvio, 31 anni, Noemi Del Nobile 20 anni entrambi residente a Cassino, e Francesca Di Silvio, 22 anni, sorella di Alessio e domiciliata a Minturno. I tre, secondo gli investigatori, in concorso tra loro, questa notte hanno ferito il 36enne all’interno della sua abitazione, accoltellandolo alla schiena.

Causa della lite sarebbe, secondo i carabinieri, un debito di droga contratto dalla vittima. L’autorità giudiziaria disponeva la custodia in carcere, eccetto per la Di Silvio, sottoposta ai domiciliari a Scauri. L’arma usata per cagionare le lesioni non è stata ancora rinvenuta.

13 Dicembre 2019 0

Trovato con soldi e droga, arrestato fabbro 62enne di Velletri

Di Ermanno Amedei

Velletri – Aveva in casa pochi grammi di cocaina ma tanti soldi e, ipotizzando che la somma rinvenuta fosse iul guadagno di una fiorente attività di spaccio, i carabinieri della compagni di Velletri hanno arrestato un fabbro 62enne.

I militari si sono accorti di lui mentre cercava di dileguarsi nel centro di Velletri. La perquisizione domiciliare ha permesso di trovare circa 20 grammi di cocaina ma anche 35mila euro in contanti.

La somma posseduta dall’uomo non era giustificabile con la sua attività da fabbro e per questo tutto è stato sequestrato mentre lui è stato arrestato in attesa del rito direttissimo.

Ermanno Amedei

5 Dicembre 2019 0

Piazza dello spaccio di droga a Fiuggi, arrestate quattro persone

Di Ermanno Amedei

Alatri – Disarticolata questa mattina a Fiuggi, dai carabinieri della compagnia di Alatri, una ramificata rete dello spaccio di droga. I militari, dalle prime luci dell’alba, sono impegnati nell’eseguire un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 4 persone, dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’indagine svolta dagli uomini del maggiore Gabriele Argirò e dal colonnello Fabio Cagnazzo, iniziata nei primi mesi del 2019, ha permesso di individuare e bloccare un sodalizio criminale che aveva creato una vera e propria piazza di spaccio nel comune della città di Fiuggi. Durante le operazioni sono state eseguite contestualmente delle perquisizione che hanno permesso di trovare ulteriori 3 grammi di hashish.

Tre dei 4 soggetti colpiti da misura cautelare verranno condotti al carcere al termine delle operazioni, mentre all’ultimo arrestato, che attualmente risiede in una comunità in provincia di Terni, verrà notificato il provvedimento di arresti domiciliari da scontare all’interno della comunità stessa.

3 Dicembre 2019 0

Droga a Velletri, carabinieri arrestano 59enne sorpreso con dosi di sostanza stupefacente

Di Ermanno Amedei

Velletri – I Carabinieri della Stazione di Velletri hanno arrestato un 59enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato notato aggirarsi con fare sospetto in strada ed è stato fermato per un controllo ma il suo atteggiamento ha convinto i Carabinieri a perquisire anche la sua abitazione, rinvenendo 31 grammi di sostanza stupefacente, due bilancini di precisione e vario materiale per il confezionamento.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.