Tag: stelle

24 Giugno 2019 0

Incendio alla Mecoris, a Frosinone polveri sottili schizzate alle stelle

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Picco di Pm10 a Frosinone a causa dell’incendio della Mecoris di ieri. Le centraline sparsi per la città hanno rilevato concentrazioni preoccupanti delle polveri sottili.

Lo ha dichiarato il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani nel corso della conferenza stampa che si sta tenendo in comune. Le centraline che in questo periodo misurano valori medi di 15/20 microgrammi per metro cubo, questa mattina alle 7 registravano valori che variavano dai 150 ai 216 microgrammi a seconda delle posizioni delle centraline.

Un valore preoccupante che, ha portato l’amministrazione a procedere ad una ordinanza di emergenza chiudendo istituti pubblici e evacuando un’area di un raggio di due chilometri dal luogo dell’incendio. Alle 11 di questa mattina il valore delle pm10 ha iniziato a calare.

Ermanno Amedei

26 Maggio 2019 0

Piccole stelle del ballo, a 5 anni Desirée e Lorenzo incantano il palacavicchi

Di Ermanno Amedei

CASSINO – Hanno incantato il con bachata e merengue il Palacavicchi di Roma dove si sono esibiti oggi pomeriggio. I cassinati Desirée Di Carlo e Lorenzo Di Giorgio entrambi entrambi di 5 anni sono di Cassino e da metà della loro vita fanno coppia allenandosi nella scuola di ballo Cassino Dance allenati dai maestri Martina Mastronicola e Alex Gargano.

Oggi al Palacavicchi dove si esibivano ballerini di ogni età e di ogni provenienza, hanno  hanno fatto la loro prima esibizione pubblica confrontandosi con altre cinque coppie di coetanei.

La tecnica espressa nonostante la giovanissima età ha strappato scroscianti applausi nella gara della associazione Fids “Roma caribbean dance”.

24 Gennaio 2019 0

Basket Cassino, arriva una delle capoliste Stelle Marine

Di felice pensabene
Non sarà una domenica pomeriggio “ normale” quella del 27 gennaio quando nella casa del basket Longo & Pagano con palla a due alle ore 18.30, sul parquet amico scenderà in campo una delle due capoclassifica del raggruppamento A della serie C Silver, Stelle Marine Ostia, autentica corazzata del campionato, numeri impressionanti che mettono paura solo a scriverli, 9 vittorie su 10 gare disputate, 1 sola sconfitta subita in casa contro l’altra formazione capolista, Vigna Pia, 71-77, 865 punti realizzati con una media gara di 86.5, 773 subiti con una differenza positiva di 92 punti, prime due posizioni nella classifica dei realizzatori, Andrea Tebaldi, 284 punti media 28.4  a gara, secondo miglior realizzatore Matteo Grande 260 punti per lui con una media gara di 26 a partita. Numeri impressionanti che dimostrano una spiccata attitudine a comandare le partite. Coach Donato dispone di un roster di assoluto rispetto anche se una pecca si può trovare nella zona difensiva; qui il discorso cambia: infatti i 77 punti di media gara subiti, ottava posizione nello specifico sono un po’ troppi per una squadra concepita per vincere ovunque. La prima giornata di ritorno per Cassino sarà un punto di partenza per gestire la seconda parte della stagione, proprio nella prima giornata di questo campionato al debutto nella serie C il Basket Cassino sfoderò una grande prestazione sfiorando l’impresa dopo 40 minuti entusiasmanti(De Santis e compagni persero di un solo punto tornando a casa con tanto amaro in bocca). Sono passati diversi mesi e ora Cassino nonostante alcune prestazioni altalenanti ha migliorato sensibilmente la propria stagione, è in piena corsa per i playoff (obiettivo minimo stagionale), ha inserito nuovi giocatori e sta traendo giovamento dalla crescita costante dei suoi under capaci di ottime prestazioni sia in fase difensiva che in quello realizzativa. Purtroppo anche se non deve essere una scusante in questa gara ci saranno assenze importanti, ​Matteo Pagano fermo ai box, De Pippo in fase di recupero per un problema muscolare, Fionda out per infortunio, insomma roster ridotto ma sicuramente ancora valido e pronto ad affrontare questa battaglia nella giusta maniera. Coach Pagano farà leva sull’orgoglio dei suoi ragazzi potendo contare sulle personalità forti dei vari De Santis, Shaykarov  e del trascinatore di questo gruppo Giovanni Ausiello vero bomber di razza, nella classifica realizzatori dopo i due giocatori delle Stelle Marine c’è proprio lui con 21 punti gara e reduce da due grandi emozioni nelle scorse settimane, la nascita della piccola Giorgia e i suoi 39 punti nella gara contro Frosinone. Lo scoglio da superare è grande ma queste sono le partite che si giocano senza problemi mentali, ci sono 10 giocatori , un pallone, due canestri e tutto il resto non conta, noi ci crediamo. Ma sarà anche una domenica da ricordare per un altro grande evento messo in cantiere dalla grande famiglia del Basket Cassino: infatti nell’intervallo della partita la società cara ai presidenti Longo e Pagano avranno il piacere di presentare ai propri tifosi i volti della formazione del basket femminile. Grazie al gran lavoro dell’istruttrice Grazia De Rosa e da Lorenza Terenzi coadiuvata dagli sponsor  il basket femminile prenderà forma con la presentazione delle ragazze che indosseranno la nuova divisa ufficiale. Un grande passo in avanti per fornire sempre di più alla città di Cassino un bagaglio di offerte sportive di assoluto prestigio non solo riservato ai maschi ma anche alle donne. Vi aspettiamo come sempre numerosi per  sostenere ed applaudire i vostri beniamini e per coltivare il sogno di una vittoria. La gara potrà essere seguita on line tramite il sito www.italywebradio.it.
8 Dicembre 2018 0

Vendeva stelle di Natale per solidarietà, denunciata a Cassino ex suora 85enne

Di Ermanno Amedei

CASSINO – Vendeva stelle di Natale con la tunica da suora garantendo che il ricavato sarebbe andato in beneficenza. Per questo, stamattina, i carabinieri del NORM della locale Compagnia di Cassino hanno denunciato per false attestazioni sull’identità o qualità personali proprie e di altri una 83enne domiciliata in Cassino.

La donna, controllata mentre vestita da suora era intenta a vendere per beneficenza  “stelle natalizie” all’esterno della Chiesa S.Antonio del luogo, dichiarava ai militari operanti di far parte dell’Istituto Carmelitane Teresiane con sede in Roma.

I successivi accertamenti hanno permesso di stabilire che la sedicente religiosa con decreto canonico datato 17.12.2017 emesso dalla “Sacra Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica”  era stata separata definitivamente dal suddetto Istituto religioso con contestuale deposito dell’abito religioso. Pertanto la donna veniva deferita in stato di libertà  con contestuale sequestro dei documenti di riconoscimento a lei intestati (C.I. e Passaporto Ordinario), in cui si mostrava in abiti da suora con capo ed orecchi scoperti e con indicazione alla voce professione di “religiosa”.

13 Agosto 2018 0

Frosinone, Cinema sotto le stelle: il programma

Di Comunicato Stampa

Tutto pronto per la nuova edizione del Cinema sotto le stelle, la manifestazione realizzata dall’amministrazione Ottaviani mediante l’assessorato alla cultura coordinato da Valentina Sementilli. Le proiezioni inizieranno alle 21.00 alla Villa Comunale; grazie all’accordo tra gestore e amministrazione, anche quest’anno, l’evento avrà un costo di ingresso pari a 2,50 euro. Questo il calendario dei film: giovedì 16 agosto, “Sono tornato”, remake del film rivelazione tedesco, in cui si immagina il ritorno ai nostri tempi di Benito Mussolini; regia di Luca Miniero, con Massimo Popolizio, Frank Matano. Venerdì 17 sarà la volta di “The place”, di Paolo Genovese, con Valerio Mastandrea, Marco Giallini. Chi è quell’uomo seduto giorno e notte nel medesimo locale, pronto a esaudire le richieste dei suoi visitatori in cambio di alcuni “compiti”? Il 18 agosto spazio a “Caccia al tesoro” commedia diretta da Carlo Vanzina. Domenica 19 sarà proiettato “Made in Italy”, terzo film da regista di Luciano Ligabue. Stefano Accorsi è il protagonista Riko. Lunedì 20 “Una festa esagerata”, di Vincenzo Salemme; con Vincenzo Salemme, Massimiliano Gallo, Tosca D’Aquino. Siamo a Napoli, dove a casa Parascandolo fervono i preparativi per la magnifica festa dei diciotto anni di Mirea. Martedì 21 “Tu mi nascondi qualcosa”, di Giuseppe Loconsole, con Giuseppe Battiston, Rocco Papaleo. Mercoledì 22 spazio a “Il sole a mezzanotte”, di Scott Speer, con Bella Thorne, Patrick Schwarzenegger. Giovedì 23 “Sconnessi”, di Christian Marazziti con Fabrizio Bentivoglio, Ricky Memphis. Quando gli eccentrici componenti di una famiglia allargata si ritrovano in un isolato chalet di montagna senza connessione internet, dovranno tornare a confrontarsi gli uni con gli altri. Venerdì 24 “Terapia di coppia per amanti”, di Alessio Maria Federici, con Ambra Angiolini, Pietro Sermonti, Sergio Rubini. Sabato 25 “Jumanji”, di Jake Kasdan, con Dwayne Johnson, Jack Black. Sequel del celebre film del 1995 che vedeva protagonista Robin Williams, “Jumanji – Benvenuti nella giungla” proietta lo spettatore direttamente nella natura incontaminata. Domenica 26 “Youtopia”, di Berardo Carboni con Matilda De Angelis, Alessandro Haber. Per sfuggire alla realtà, Matilde si rifugia nel mondo online, anche per fare facili guadagni… Lunedì 27 “Quanto basta”, di Francesco Falaschi, con Vinicio Marchioni, Valeria Solarino. Martedì 28 “L’ora della verità”, thriller di Olivier Megaton con Liam Neeson. Mercoledì 29 “Famiglia allargata”, di Emmanuel Gillibert con Arnaud Ducret. Antoine reggerà il passaggio da single scatenato a pseudo-padre di famiglia? Giovedì 30 “L’uomo sul treno”, di Jaume Collet-Serra con Liam Neeson. L’action-thriller racconta una corsa contro il tempo, una caccia serrata sui binari in cerca di un misterioso sconosciuto.

18 Maggio 2018 0

Basket C/Silver Playoff Gara 2: Veroli batte, 88-77, Stelle Marine e conquista il primo punto

Di felice pensabene

La Pallacanestro Veroli 2016 trascinata dal caldissimo pubblico della Palarifard di Casamari porta a casa con merito il punto della parità. Una partita intensa e tecnicamente quasi perfetta, incominciata con il botta e risposta a suon di bombe di Grande e Fiorini M. Una serata da incorniciare per la truppa di Coach Celani partita fin da subito con le marce alte: un primo quarto da altissime percentuali per i padroni di casa sospinti dalle triple di Marco Fiorini e Mauti al primo allungo, con le Stelle Marine alle prese con le prime difficoltà. I giallorossi dominano a tutto campo il match raggiungendo il +17 a metà del secondo quarto (44-27). Ostia prova a limitare i danni chiudendo a -10 con l’inerzia tutta a favore dei locali. Alla ripresa dal riposo lungo la Pallacanestro Veroli 2016 non si fa trovare impreparata e continua a rispondere colpo su colpo. Pappalardo (che poche settimane fa siglò 50 punti su questo campo in regular season) prova a caricarsi sulle spalle i suoi con 12 punti consecutivi che riaprono completamente il match e fanno correre qualche brivido sulla schiena dei tifosi verolani. Nel finale, però, le triple di Fiorini G. decretano la vittoria dei giallorossi che chiudono il match 88-77 e 1-1 nella serie che a questo punto si deciderà domenica ad Ostia. La bella stabilirà quale tra le due formazioni sarà dunque la finalista. La Pallacanestro Veroli 2016 si conferma squadra durissima da battere in casa con una serata super per Mauti ed i fratelli Fiorini, ma importante il lavoro della difesa che ha saputo tenere sotto gli 80 punti un attacco micidiale come quello dei lidensi, a cui non bastano i 54 punti messi a referto dalla coppia di bomber Pappalardo-Grande. Arrivare ai playoff per i giallorossi è stato un gran risultato dato che la Società in soli due anni ha raggiunto traguardi importanti. La Pallacanestro Veroli 2016 vestita di nuovo è tornata a far battere i cuori giallorossi.

 

PALL. VEROLI 2016 88 – STELLE MARINE 77

Tabellini: Fiorini G. 20, Fiorini M. 19, Frusone 13, Velocci 7, Mauti 23, Celani D. 4, Iannarilli 2, Vinci n.e., Lauretti n.e., Igliozzi n.e., Lella n.e. All. Celani G.

 

 

 

16 Aprile 2018 0

Basket C/Silver: Veroli battuta dalle Stelle Marine

Di felice pensabene

La gara che si è disputata domenica, fra Pallacanestro Veroli 2016 e Stelle Marine, termina con il risultato di 86-96. Avvio brillante per gli ospiti che iniziano a bombardare il canestro giallorosso dall’arco (0-8). I punti di Celani svegliano la Pallacanestro Veroli 2016 che si porta sempre più a contatto grazie a 5 punti consecutivi di Marco Fiorini, poi la tripla del fratello Giorgio vale il sorpasso dei padroni di casa che chiudono il primo quarto a +1 (20-19).

Gli ospiti scappano via sfruttando l’incredibile serata al tiro da fuori di Pappalardo (i 48 punti del play a fine gara consentono alla squadra di coach Donato di difendere il 3° posto in classifica), il giocatore lidense chiuderà con 13 triple all’attivo (sicuramente un record assoluto per la categoria) e sarà l’artefice del break nel 2° periodo che consente agli ospiti di chiudere sul +15. Nella ripresa la difesa a zona e il gioco nel pitturato riavvicinano i padroni di casa.

Un antisportivo fischiato ai danni di Velocci vale il – 4 per la Pallacanestro Veroli 2016, subito riaggredito da Pappalardo e Ciambrone. Frusone tiene a galla i suoi che però chiudono il terzo quarto 61-69. Veroli nella ripresa prova a crederci con la coppia Marco Fiorini-Frusone, ma il solito Pappalardo con Grande, riaccende il finale, consentendo alle Stelle Marine di difendere la dote di vantaggio chiudendo la gara sull’86-96. Da segnalare l’assenza di Mauti per infortunio che ha influito sui ruoli di gioco. Prossimo appuntamento domenica 22 Aprile alle ore 17: Pallacanestro Veroli 2016 vs Serapo Gaeta.

 

PALLACANESTRO VEROLI 2016 VS STELLE MARINE Tabellini: Fiorini G.9, Fiorini M. 31, Frusone 21, Velocci 13, Vinci 2, Celani 7, Iannarilli 3, Lauretti, Igliozzi, Lella, All. Celani.
6 Marzo 2018 0

Da Cassino, Stelle del ballo brillano alla Roma Caribbean Dance

Di Comunicato Stampa

Roma- Grande successo per gli atleti della scuola di ballo Cassino Dance domenica 4 marzo 2018. Il gruppo di giovani danzatori si è distinto in maniera eccellente alla terza edizione di Roma Caribbean dance 2018. Strepitosa affermazione degli atleti che hanno centrato l’obiettivo del podio. La Roma Caribbean è una Competizione Open Nazionale Danze Caraibiche Cl. PD, AS, A, A1, A2, B1, B2, C e D e si è tenuta al Pala Cavicchi. Questi i risultati degli allievi dei maestri Alex Gargano e Martina Mastronicola: Primo posto combinata caraibica 8/11 B2 con Gianmaria Varlese e Giulia Grimaudo. Primo posto combinata caraibica 12/15 A con Mattia Di Minno e Oliva Felisya Primo posto combinata caraibica 16/18 B2 con Samuele Miele e Asia Tedesco Primo posto combinata caraibica 45/54 A con Vitale Pierluigi e Maria Giovanna Ricupati. Primo posto salsa shine 8/11 B singolo femminile con Giulia Grimaudo. Primo posto salsa shine 8/11 B singolo maschile con Gianmaria Varlese. Primo posto salsa shine 12/15 A singolo maschile con Mattia di Minno. Primo posto salsa shine duo 12/15 A Con Mattia di Minno e Carmine Fusco. Primo posto salsa shine 12/15 C singolo femminile con Angela Miele. Primo posto Caribbean show dance duo 35/OL B con Veronica Pace e Claudia Patriarca. Secondo posto salsa shine 12/15 A singolo femminile con Felisya Oliva. Secondo posto salsa shine 12/15 A singolo maschile con Carmine Fusco. Secondo posto combinata portoricana 35/44 C con Benedetto Comarca e Veronica Pace. Secondo posto combinata cubana 35/44 C con Riccardo Trani e Vanessa Cantasale. Terzo posto combinata caraibica 28/34 A1 Con Andrea Notarangelo e Elena Marchetti. Terzo posto combinata caraibica 35/44 A con Walter D’amanzo e Laura Di Francesco. Terzo posto salsa shine 16/OL B singolo femminile con Asia Tedesco. Terzo posto salsashine duo 16/OL B con Samuele Miele e Asia Tedesco. Terzo posto combinata cubana 35/44 C con Benedetto Comarca e Veronica Pace. Quarto posto salsa shine 16/OL B singolo femminile con Adalia Santamaria. Quarto posto salsa shine 16/OL B singolo maschile con Samuele Miele. Finale salsa shine 12/15 C singolo femminile con Giada Miele. Finale salsa shine 16/OL A singolo maschile con Pierluigi Vitale.. Grandi soddisfazioni, dunque, e l’impegno e i sacrifici, che come giusto che sia, ripagano sempre. Congratulazioni ai bravissimi ragazzi!. N.Costa Nella foto una delle atlete con i genitori.

5 Marzo 2018 0

Seconda sconfitta consecutiva per Veroli contro Stelle Marine

Di felice pensabene

La gara, che si è disputata sabato, Stelle Marine vs Pallacanestro Veroli 2016, termina con il risultato di 71-82 per la formazione lidense. Seconda sconfitta consecutiva nella seconda fase per la Pallacanestro Veroli 2016: le Stelle Marine piegano la resistenza della Pallacanestro Veroli, alla prima con il nuovo allenatore Giovanni Celani in panchina. Una partita di grande equilibrio nel primo tempo con le due squadre vicine e sempre punto a punto (46-46 nel secondo quarto). Nonostante le rotazioni ridotte al minimo, la Pallacanestro Veroli 2016 sfodera una prestazione di grande orgoglio: l’approccio alla partita torna ad essere perfetto con un primo tempo in cui la squadra di Coach Celani detta il ritmo della gara costringendo la panchina avversaria a trovare le giuste contromisure. I padroni di casa hanno poi accelerato nella ripresa sfruttando il solito attacco atomico, guidato da Matteo Grande autore di 43 punti. Nella seconda metà di gara l’ex Bracciano ha infatti martellato la retina avversaria senza sosta trascinando i suoi ad un altro successo importante nella corsa ai playoff. Niente da fare per la Pallacanestro Veroli 2016 che, ancora priva di Marco Fiorini, ha comunque disputato una buonissima gara grazie soprattutto al duo Giorgio Fiorini-Velocci, autori di 48 punti in coppia. Mantiene il fattore campo la formazione lidense che si conferma micidiale macchina da canestri sfiorando per l’ennesima volta in stagione quota 100, restando così nel “gruppetto” delle seconde in attesa degli scontri diretti che daranno le varie posizioni per la griglia playoff. Post season a cui vuole arrivare anche Veroli, buoni i segnali della squadra al neo arrivato coach nonostante la sconfitta, per i ciociari è chiaramente determinante recuperare al più presto Marco Fiorini per giocare al massimo delle possibilità tutte le chance. Nonostante tutto in casa giallorossa si respira aria di serenità e l’arrivo di Coach Celani ha portato i suoi primi buoni frutti. Da lunedì i ragazzi saranno in campo agli ordini di Coach Celani per preparare al meglio i prossimi impegni, consapevoli dell’importanza di avere una rosa al completo per tornare ad ottenere gli ottimi risultati raggiunti fino ad oggi da neo promossa.

PALLACANESTRO VEROLI 71 – SCUOLA BASKET FROSINONE 82

Veroli: Mauti 10, Iannarilli 8, Fiorini G. 26, Vinci 4, Celani 12, Frusone 7, Velocci 22, Igliozzi, Lella, Lauretti. Coach: Celani