Tag: tordoni

11 Marzo 2019 0

La Longobarda si aggiudica il derby con l’Atletico, ma Tordoni resta capolista

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Invariata la classifica del torneo di Eccellenza nella 21esima giornata. Vincono la capolista Tordoni, per 3 a 0, contro Canceglie e la Longobarda, nel derby contro i padroni d casa dell’Atletico, per 5 a 1. Immutato anche il terzo posto in classifica occupato da Cervaro che supera, fra le mura domestiche, il Borussia per 4 a 2.

Nel girone “A” di Promozione, prosegue la marcia in vetta al torneo di Janula che in casa supera 2 a 0 Autoricambi Daniele, mentre non va oltre il pareggio, 3 a 3, Amatori Aquino, impegnato in casa contro Villa S. Lucia.

Nel girone “B” guida la classifica Belmonte che supera 3 a 0 Caffè Reale, mentre lo scontro diretto fra AM Piedimonte e AM Colfelice è stata sospesa al 20esimo minuto del secondo tempo quando i padroni di casa del Colfelice erano in vantaggio per 1 a 0. Deve accontentarsi del pareggio a reti inviolate AM Castelnuovo nel match contro S. Giorgio. Torna alla vittoria Drink Team Duff (NELLA FOTO) che supera 2 a il fanalino di coda di Monticelli. A risolvere l’incontro la rete messa a segno, quasi allo scadere, da Fonte che festeggia la vittoria casalinga ed il primo compleanno del figlioletto. Certo il prossimo turno non sarà così semplice per i ragazzi di mister D’Aguanno che dovranno affrontare un avversario ostico e a caccia di punti come S. Giorgio. Vittoria anche per l’altra formazione aurunca, Real Castelnuovo, che supera 2 a 1 Terelle che nel prossimo turno sarà opposto ad AM Colfelice.

F. Pensabene

4 Marzo 2019 0

Eccellenza: Tordoni vince e si conferma capolista

Di redazionecassino1

Mantiene il primato in vetta alla classifica del girone di Eccellenza Tordoni Pontecorvo. La formazione capolista supera i padroni di casa del Borussia per 2 a 0. La diretta inseguitrice, la Longobarda, rimane a due lunghezze da Tordoni nonostante la vittoria casalinga per 3 a 0 ottenuta contro Moscuso (nella foto). Lo scontro diretto fra Caira e Cervaro si risolve in favore dei padroni di casa cassinati per 4 a 3. Un match giocato su ritmi elevati, ampiamente dimostrato dal risultato finale, con un notevole dose di agonismo. Caira ora ha una sola lunghezza di margine rispetto alla formazione di Cervaro. Tornano alla vittoria Collecedro che batte 1 a 0 Atletico Pontecorvo e Canceglie che supera in trasferta DS Dodici per 0 a 1.

Nel girone “A” di Promozione prosegue la marcia di Janula in vetta al torneo dopo la vittoria casalinga per 2 a 1 contro Niemoslive. Fermati dal pareggio, 2 a 2, Amatori Aquino sul terreno di Real Nuova Piedimonte consente alla capolista di rosicchiare un punto di vantaggio in classifica sulla sua diretta inseguitrice. La 20esima giornata del torneo è costellata prevalentemente da pareggi negli altri incontri.

Nel girone “B” resta in vetta alla classifica AM Piedimonte che sul campo di Real Castelnuovo conquista i tre punti battendo i padroni di casa per 4 a 5 in un incontro ricco di colpi di scena e di alterni capovolgimenti di fronte. Ben nove le reti messe a segno nel match che denotano il forte agonismo delle due formazioni. Non molla l’inseguimento Belmonte che sul terreno di Viticuso risponde alla capolista con perentorio 0 a 4 ai danni dei padroni di casa. Vittoria esterna sul campo del S. Giorgio per Colfelice che batte i padroni di casa per 2 a 0 e mantenendo la terza posizione in classifica a sole tre lunghezze dalla capolista. Da segnalare il 7 a 0 inflitto da AM Castelnuovo a Drink Team Duff che consente alla formazione aurunca di mantenere il contatto con i piani alti della classifica del torneo. Il prossimo turno sarà caratterizzato dallo scontro diretto fra la capolista Piedimonte e Colfelice, un match che potrebbe riservare sorprese e forse anche qualche cambiamento di rilievo in classifica generale del torneo.

F. Pensabene

18 Febbraio 2019 0

Il big match fra Longobarda e Tordoni finisce in parità

Di redazionecassino1

Non cambia la classifica nel torneo di Eccellenza. Dopo lo scontro diretto fra la Longobarda e la capolista Tordoni resta saldamente in vetta dopo il pareggio 1 a 1 nel derby della Città dei fiumi. La 18esima giornata, tuttavia, non risparmia novità. Prima fra tutte il terzo posto conquistato da Cervaro che supera con un secco 0 a 3 i padroni di casa del Collecedro. Altra importante novità, in questo turno, il ritorno alla vittoria del Moscuso (nella foto) che sul terreno di Isotopi si impone di misura, 0 a 1, sui padroni di casa. Battuta d’arresto per il Borussia sconfitto da DS Dodici per 2 a 0. Se ci si attendeva qualche modifica nei piani alti della classifica, in realtà, dopo la 18esima giornata del torneo, le vere novità sono venute da incontri di media e bassa classifica. Il prossimo turno, tuttavia, sarà importante per Cervaro impegnato a confermare il suo ‘stato di grazia’ nel match che lo vedrà opposto alla Longobarda. Il Moscuso che potrebbe avanzare in classifica e superare Collecedro nello scontro diretto con la formazione di Sant’Angelo. Incontro clou della diciannovesima giornata sarà quello fra Tordoni e Caira che potrebbe riportare la formazione cassinate a ridosso del vertice della classifica.

Nel girone “A” del torneo di Promozione resta capolista Janula nonostante il pareggio a reti inviolate con Cerreto. Aquino, tuttavia, non demorde e risponde con un 2 a 5 ottenuto nel facile confronto che lo vedeva opposto alla Sordella. Vittoria importante anche Friends for Football che consente a questa formazione di rimanere ancorata alla terza posizione in classifica, dopo la vittoria esterna ottenuta sui padroni di casa di Terzo Tempo per 2 a 3.

Nel girone “B” di Promozione continua a guidare la classifica AM Piedimonte con la vittoria ottenuta su una delle sue inseguitrici, il Belmonte, per 4 a 2. La seconda posizione rimane occupata da AM Colfelice nonostante il pareggio, 1 a 1, imposto dai padroni di casa AM Castelnuovo. Il prossimo turno non dovrebbe portare particolari novità, almeno sulla carta, con incontri che non possono creare preoccupazioni fra le formazioni che occupano i vertici del torneo.

F. Pensabene

11 Febbraio 2019 0

Tordoni capolista, ma nel prossimo turno scontro diretto con la Longobarda

Di redazionecassino1

Resta saldamente in vetta alla classifica Tordoni con la vittoria 4 a 1 ai danni di Collecedro. Solo tre lunghezze separano la capolista dalla Longobarda che non va oltre il pareggio, 1 a 1, nel match che lo vedeva impegnato contro Canceglie (nella foto). Sarà il prossimo turno a poter modificare a favore di una o dell’altra formazione, infatti, Tordoni e la Longobarda avranno la possibilità di ribaltare la classifica nello scontro diretto della 18esima giornata. Pesante sconfitta per Caira, 3 a 1, contro il Borussia. Importante la vittoria per 5 a 0 di Cervaro contro Isotopi che vede la formazione di Cervaro balzare al terzo posto in classifica. Respira Moscuso con la vittoria per 4 a 1 su Tibia e Peroni che consentono all’unica formazione campana del torneo di Eccellenza di allontanarsi dalla parte bassa della classifica. Nello scontro diretto di bassa classifica fra Atletico e DS Dodici a spuntarla sono i padroni di casa di Pontecorvo per 3 a 1.

Nel girone “A” del torneo di Promozione prosegue la marcia solitaria di Janula con le sei lunghezze di vantaggio su Amatori Aquino. La capolista, infatti vince 1 a 2 contro i padroni di casa di Friends for Football e sfruttano il pareggio a reti inviolate di Aquino contro Terzo Tempo. Pesante 5 a 0 di Niemoslive ai danni di Cerrreto.

Nel girone “B” sono tre le formazioni che potrebbero modificare il vertice della classifica, al momento occupato da AM Piedimonte, a quota quaranta punti. La capolista, infatti, supera fra le mora domestiche Caffè Reale per 5 a 0, mentre AM Colfelice supera in trasferta Monticelli e Belmonte batte S. Giorgio per 2 a 1. Lievemente più lontano, dalla vetta, si trova AM Castelnuovo che vince il derby contro Real Castelnuovo. Sarà, tuttavia, il prossimo turno che potrebbe modificare la classifica quando le quattro formazioni si sfideranno in scontri diretti. Piedimonte sarà impegnato in casa contro Belmonte, mentre AM Castelnuovo sarà opposto a Colfelice.

21 Gennaio 2019 0

Eccellenza: Longobarda resta capolista, ma Tordoni si avvicina

Di redazionecassino1

Una 14esima giornata, quella del weekend scorso, che vede la capolista Longobarda allungare leggermente il suo vantaggio sulle inseguitrici. La formazione di Pontecorvo infatti, ora a quota ventinove punti n classifica, supera in trasferta, i padroni di casa di DS Dodici per 1 a 3 e si gode il primato in solitario. È nel gruppo delle inseguitrici che si ritrovano le maggiori novità del torneo. Tordoni torna ad occupare la seconda posizione dopo aver superato lo scoglio del derby, 2 a 3, contro l’Atletico, mentre l’altra formazione pontecorvese, Isotopi, vince di misura, 0 a 1, la sfida contro i padroni di casa del Borussia, relegando la formazione cassinate al terzo posto in classifica. Fa un passo avanti Collecedro che torna alla vittoria battendo fra le mura domestiche Caira per 3 a 0. Pareggiano, invece, Moscuso e Cervaro, 2 a 2, e Tibia e Peroni opposto a Canceglie (nella foto) per 3 a 3. Nel girone “A” di Promozione resta in vetta alla classifica, a quota trenta, Janula nonostante la sconfitta casalinga per 2 a 3, rimediata contro il Real Nuova Piedimonte. Non molla Amatori Aquino che ha gioco facile contro il fanalino Felcese Pignataro battuto in casa per 1 a 4. La formazione di Aquino, sfruttando il passo falso di Friends for Football, sconfitto per 2 a 1 dai padroni casa di Cerreto, dopo la 24esima giornata si gode il secondo posto in classifica. Rimane sempre il più equilibrato dei tornei il girone “B” di Promozione dove a contendersi il primato sono cinque formazioni. AM Piedimonte in vetta a quota trentuno punti supera agevolmente, fra le mura domestiche, 4 a 0 il fanalino di coda Monticelli. Le due inseguitrici, Belmonte e Colfelice si accontentano di un pareggio 1 a 1, che consente loro di non perdere terreno dalla capolista. Caffè Reale supera di misura, 1 a 0, AM Castelnuovo nel confronto diretto.

F. Pensabene

12 Novembre 2018 0

Riscatto della Longobarda che raggiunge Tordoni in vetta

Di redazionecassino1

L’ottava giornata del torneo di Eccellenza vede il riscatto della Longobarda (nella foto) che raggiunge la capolista Tordoni a quota sedici punti in classifica dopo la vittoria per 3 a contro Cervaro 2012. Piccola battuta d’arresto per la capolista fermata da un pareggio, 1 a 1, nello scontro con Caira. Altro risultato di rilievo la sconfitta casalinga, di misura per 1 a 0, di Collecedro ad opera del Moscuso che consente alla formazione campana di interrompere il trend negativo delle ultime gare. Torna alla vittoria anche Canceglie che supera i padroni casa del Borussia per 1 a 4, risultato che non lascia spazi a dubbi sulla volontà di riscatto della formazione sorana. Il derby pontecorvese fra Isotopi e Atletico si risolve in favore di quest’ultimo per 2 a 4 una vittoria che consente alla formazione di lasciare l’ultimo posto in classifica a Tibia e Peroni battuto 2 a 1 da DS Dodici. Il prossimo turno vedrà incontri importanti per la classifica, soprattutto quello fra la capolista Tordoni e Borussia sua diretta inseguitrice, ma anche quello fra la Longobarda e Moscuso, che potrebbero determinare un cambiamento nelle posizioni di testa della classifica del torneo.

Nel girone “A” di Promozione resta saldamente in testa Janula dopo la vittoria di misura su Felcese Pignataro, su Amatori Aquino che deve recuperare l’incontro con Amatori Pignataro. Per il resto da segnalare le due vittorie esterne di Friends for Football sui padroni di casa di Sordella per 1 a 2 e quello di Villa S. Lucia su Real Nuova Piedimonte con il medesimo risultato.

Nel girone “B” restano immutate le posizioni di vertice della classifica, dove Belmonte resta capolista con una lunghezza di distacco su AM Castelnuovo, formazioni entrambi vittoriose rispettivamente, Belmonte sul terreno di Terelle per 1 a 3 e Castelnuovo per 1 a 4 su Monticelli. Per il resto da segnalare la vittoria quasi scontata di AM Colfelice su Drink Team Duff per 5 a 1 e quella di AM Piedimonte su S. Ambrogio City per 6 a 2.

F. Pensabene

22 Ottobre 2018 0

Tordoni Pontecorvo, Janula e AM. Castelnuovo guidano i rispettivi gironi

Di redazionecassino1

Sesto turno del torneo di Eccellenza che vede Tordoni Pontecorvo solo in testa alla classifica con undici punti, nonostante il pareggio casalingo a reti inviolate. A breve distanza le due inseguitrici, Borussia Porcmund e Longobarda, impegnate nello scontro diretto e risolto in favore dei padroni di casa per 2 a 1 sulla formazione di Pontecorvo. A due lunghezze dalla capolista Collecedro bloccato sul terreno di Canceglie per 1 a 1 e terzo in classifica a nove punti. Primo punto per Atletico Pontecorvo conquistato con un pareggio, 3 a 3, contro Moscuso. La formazione campana stenta in questa fase iniziale del torneo a raggiungere i risultati della stagione scorsa, ma il torneo è ancora lungo. Pareggio, 1 a 1, anche fra Cervaro e Tibia e Peroni e vittoria, 3 a 1, per Caira contro DS Dodici. Nel girone ‘A’ di Promozione Amatori Aquino perde il primato in classifica in favore di Janula ora a quota tredici punti che nello scontro diretto proprio con Aquino supera i padroni i casa con un secco 2 a 3 permettendole di conquistare la vetta della classifica. Ancora una brillante vittoria per Niemoslive che infligge un pesante 4 a 0 a Friends for Football che le permette di dividere la terza posizione, a quota sette punti, con Amatori Pignataro fermato dal pareggio, 4 a 4, da Autoricambi Daniele. Real Nuova Piedimonte supera, 2 a 0, Sordella mentre Villa Santa Lucia pareggia 3 a 3 contro Terzo Tempo. Pareggio, 1 a 1, anche tra Felcese Pignataro e Cerreto. Nel girone ‘B’ è AM Castelnuovo (nella foto) a guidare la classifica a quota dodici punti dopo la vittoria esterna di misura, 0 a 1, sui padroni di casa del S. Ambrogio City. Solo un punto per AM Piedimonte bloccato in casa dal pareggio, 1 a 1, nel match contro Viticuso che consente a quest’ultima di aggiudicarsi il primo punto in classifica. Belmonte supera agevolmente, 5 a 0, Drink Team Duff, mentre AM. Colfelice supera in casa, 2 a 0, Real Castelnuovo. Pareggiano, 1 a 1, anche Caffè Reale e S. Giorgio.

F. Pensabene

 

15 Ottobre 2018 0

Longobarda e Tordoni guidano il torneo di Eccellenza

Di redazionecassino1

Non lesina sorprese la 4a giornata del torneo di Eccellenza con la vittoria di tre, delle quattro, formazioni di Pontecorvo iscritte al torneo e con il primato in classifica di Tordoni e della Longobarda a quota dieci punti. Le due capolista, infatti, escono vittoriose dal confronto che le vedeva impegnate rispettivamente, la Longobarda, con Caira superata in un avvincente match per 5 a 4, mentre Tordoni supera i padroni di casa di Tibia e Peroni con un secco 1 a 4. Vittoria anche per gli Isotopi, 3 a 2, contro Canceglie Sora. Resta ultima in classifica, a zero punti, l’Atletico Pontecorvo dopo la sconfitta casalinga contro Cervaro per 2 a 3. Due le lunghezze di distacco separano, però, le capolista da Collecedro forte della vittoria secca per 3 a 0 contro Borussia Porcmund. Stenta ancora a prendere il ritmo giusto l’unica formazione campana, Moscuso, sconfitto di misura, 1 a 0, dai padroni di casa di DS Dodici.

Nel girone ‘A’ di Promozione resta in testa alla classifica Amatori Aquino nonostante il leggero passo falso del pareggio 4 a 4, se pur a suo di goals, sul terreno di Niemoslive. Ora gli aquinati devono dividere il loro primato in classifica con Janula che conquista i tre punti battendo, 2 a 1, Villa Santa Lucia. Importante vittori esterna per Friends for Football per 1 a 4 contro i padroni di casa di Felcese Pignataro. Decisivo per muovere la classifica a favore di una o dell’altra delle capolista sarà lo scontro diretto del prossimo turno che vedrà opposte proprio Amatori Aquino e Janula.

Nel girone ‘B’ AM Piedimonte guida la classifica con dieci punti e forte della brillante vittoria, 5 a 2, nell’incontro con il fanalino di coda di Terelle. A tentare di insidiare il primato della capolista troviamo AM Castelnuovo che supera, 0a 3, i padroni di casa di Belmonte e San Giorgio che supera, fra le mura domestiche per 2 a 0, Viticuso. Vittoria esterna per 1 a 4 di Caffè Reale nel match che lo vedeva opposto a Drink Team Duff, che consente alla formazione di attestarsi, a quota sette punti, al quarto posto in classifica insieme all’altra formazione aurunca Real Castelnuovo vittoriosa per 2 a 0 su Monticelli.

F. Pensabene

30 Ottobre 2016 0

La Longobarda si aggiudica il derby con Tordoni e mantiene la vetta della classifica

Di redazionecassino1

Prosegue la guida della classifica ad opera della Longobarda Pontecorvo e di 03039 Sora, dopo la quarta giornata del torneo di Eccellenza. La formazione di Pontecorvo conserva la testa della classifica con la vittoria nel derby con i Tordoni Calcio, per 2 a 1. Sora invece batte 3 a 1 gli Extravaganti Formia. Perde la terza piazza Cafè Retrò Aquino che non va oltre il pareggio a reti inviolate contro i Corsari Colfelice, lasciando la posizione alla Virtus Scauri che conquista i tre punti ai danni di Cover/Yammo.it imponendosi di misura 1 a 0. Vincono le altre formazioni pontecorvesi, l’Atletico batte i padroni di casa del Viticuso 2 a 1, mentre Tiffany Isotopi vincono in casa 2 a 1 contro Caira. Nel girone “A” solo una delle capolista vince, Castrocielo, infatti, ha ragione di Belmonte per 2 a 1, Cerreto è fermato dal pareggio, 1 a 1, sul terreno di La Cartiera. Terza posizione per la Sangermanese che supera agevolmente, 5 a 1, Terelle. Nel girone “B” la capolista LaBBIrra mantiene la testa della classifica nonostante il pareggio esterno, 1 a 1, rimediato sul terreno del fanalino Vallemaio. A condividere la testa del torneo anche Cafè Guaranà che supera 1 a 0 Joker Collecedro e raggiunge quota dieci punti. Tre punti preziosi per Pignataro che affonda 4 a 2 Partizan Cassino e non perde contatto con la parte alta della classifica, a cinque lunghezze dalle capoliste, ma a sole due dalla terza piazza. Ancora sconfitto in casa, 2 a 4, Niemoslive nel match che lo vedeva opposto a Castelnuovo. F. Pensabene