Eccellenza: Longobarda resta capolista, ma Tordoni si avvicina

Eccellenza: Longobarda resta capolista, ma Tordoni si avvicina

21 Gennaio 2019 Off Di Felice Pensabene

Una 14esima giornata, quella del weekend scorso, che vede la capolista Longobarda allungare leggermente il suo vantaggio sulle inseguitrici. La formazione di Pontecorvo infatti, ora a quota ventinove punti n classifica, supera in trasferta, i padroni di casa di DS Dodici per 1 a 3 e si gode il primato in solitario. È nel gruppo delle inseguitrici che si ritrovano le maggiori novità del torneo. Tordoni torna ad occupare la seconda posizione dopo aver superato lo scoglio del derby, 2 a 3, contro l’Atletico, mentre l’altra formazione pontecorvese, Isotopi, vince di misura, 0 a 1, la sfida contro i padroni di casa del Borussia, relegando la formazione cassinate al terzo posto in classifica. Fa un passo avanti Collecedro che torna alla vittoria battendo fra le mura domestiche Caira per 3 a 0. Pareggiano, invece, Moscuso e Cervaro, 2 a 2, e Tibia e Peroni opposto a Canceglie (nella foto) per 3 a 3. Nel girone “A” di Promozione resta in vetta alla classifica, a quota trenta, Janula nonostante la sconfitta casalinga per 2 a 3, rimediata contro il Real Nuova Piedimonte. Non molla Amatori Aquino che ha gioco facile contro il fanalino Felcese Pignataro battuto in casa per 1 a 4. La formazione di Aquino, sfruttando il passo falso di Friends for Football, sconfitto per 2 a 1 dai padroni casa di Cerreto, dopo la 24esima giornata si gode il secondo posto in classifica. Rimane sempre il più equilibrato dei tornei il girone “B” di Promozione dove a contendersi il primato sono cinque formazioni. AM Piedimonte in vetta a quota trentuno punti supera agevolmente, fra le mura domestiche, 4 a 0 il fanalino di coda Monticelli. Le due inseguitrici, Belmonte e Colfelice si accontentano di un pareggio 1 a 1, che consente loro di non perdere terreno dalla capolista. Caffè Reale supera di misura, 1 a 0, AM Castelnuovo nel confronto diretto.

F. Pensabene

Condividi