Stermina la famiglia per problemi sul lavoro

28 gennaio 2009 0 Di redazione

Ha sterminato la sua famiglia: due coppie di gemelli di due e cinque anni, una bambina di 8 anni e la moglie; poi, a sua volta, si è tolto la vita. Los Angeles , dopo la splendita noitizia del parto plurigemellare di ieri, oggi deve fare i conti con la terrribile notizia annunciata dal carnefice via fax, un tecnico ospedaliero, ad una televisione privata. I poliziotti, giunti nella casa, si sono trovati di fronte una scena da brividi, con i corpi dei piccoli ancora nelle camerette, tutti sterminati adoperando una pistola di piccolo calibro. Pare che l’uomo avesse problemi sul lavoro.