Tenta di estorcere denaro alla madre e poi la avvelena

25 febbraio 2009 1 Di redazione

Avrebbe tentato di avvelenare la madre somministrandole un’overdose di tranquillanti. Quest’ultimo gesto, insieme ad altri maltrattamenti subiti dalla donna, una 55enne di Arpino, l’hanno spinta a denunciare il figlio 28enne. Il giovane chiedeva soldi in continuazione e quando non li otteneva ricorreva alla violenza. Ieri, la donna ha sporto denuncia ai carabinieri che lo hanno arrestato in esecuzione di misura cautelare in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.