Sesso sfrenato grazie ai farmaci, ma arriva l’infarto

5 aprile 2009 0 Di redazione

Una nottata da leone quella sperata da un residente di Torre del Greco in un club privé di San Vittore del Lazio che, però, è finita nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Cassino. L’uomo di 54 anni, per migliorare le sue prestazioni sessuali, aveva assunto un farmaco che ha avuto come effetto, invece di quello sperato, un infarto che stava per costargli la vita. I “compagni” di nottata hanno quindi dovuto chiamare un’ambulanza che, in poco tempo si è portata in prossimità del privé permettendo agli operatori del 118 di entrare e soccorrere il 54enne. Una circostanza che ha certamente ricordato all’uomo il vecchio detto che adattato fa: Chi troppo vuole… va incontro all’infarto