Lei spaccia lui picchia i carabinieri, conviventi in manette

3 aprile 2009 0 Di redazione

Lei spacciatrice, lui spacciatore e picchiatore di crabinieri. Per questo una coppia di conviventi sono stati arrestati ieri sera dai militari della compagnia di Frosinone che hanno prima individuato C. P. 28 anni, una ragazza ben nota per le sue attività di spaccio di droga. Quando i militari sono arrivati nella sua abitazione, il convivente della donna, S. P. 41 anni, si è opposto con la forza alla perquisizione domiciliare scagliandosi contro i militari e ferendone alcuni. Per questo lui è stato arrestato per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La sua convivente invece è stata arrestata per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Nella casa infatti sono stati ritrovati 22 involucri, contenenti complessivamente 6 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, posta sotto sequestro.