“Quattro Battaglie”, la bandiera Usa arriva a Sant’Angelo

14 maggio 2009 0 Di redazione

Maggio 1944, maggio 2009; 65 anni separano le due date e separano i nostri giorni da quelli tristi in cui, in tutto il mondo, ed in particolare a Cassino e precisamente nella piccola frazione di Sant’Angelo in Theodice, gli eserciti, quello tedesco e quello alleato, si fronteggiavano a suon di vittime. Ieri, a Roma, Michele Di Lonardo, guida turistica autorizzata della provincia di Frosinone, ha incontrato il capitano di Vascello dell’Ambasciata degli Stati Uniti (Attaché della Difesa e Attaché Navale) e ha ricevuto la bandiera USA che potrà sventolare a Sant’Angelo in Theodice in occasione delle diverse manifestazioni in onore dei caduti delle Quattro Battaglie. Di Lonardo, a sua volta, ha consegnato la bandiera all’organizzatore delle manifestazioni, Michele Pascarella. Nella foto, scattata nella piazza di Sant’Angelo, davanti al Monumento in onore della 36^ Texas Infantry Division, che al momento è in fase di ristrutturazione, grazie ad un benefattore italiano che vive a Dallas (Stato del Texas). La prossima manifestazione si terrà domenica 17 maggio alle 17.00 a Sant’Angelo in piazza per poi spostarsi sul fiume presso la Campana della Pace. Verranno diverse delegazioni ufficiali, numerosi veterani, famigliari e cittadini; in onore del 65° Anniversario delle Battaglie di Maggio 1944 / 2009. Per informazioni: 338 8142414.