Murolo verso la rinuncia del Cassino calcio

1 giugno 2009 0 Di redazionecassino

DI DOMENICO TORTOLANO
Il gruppo  imprenditoriale Murolo avrebbe deciso di lasciare il calcio  a Cassino nonostante  le dichiarazioni delle settimane scorse di voler allestire una squadra capace di andare nella prossima stagione in prima divisione dopo aver fallito di poco i playoff. Lo ha riferito il sindaco Bruno Scittarelli al quale si sono rivolti i fratelli Murolo sollecitandolo a trovare  nuovi soci interessati a rilevare  la società anche se manca meno di  un mese alla scadenza  dell’iscrizione al prossimo campionato. “La famiglia Murolo – dice il sindaco – intende abbandonare il  settore del calcio sia a Cassino che a Salerno per dedicarsi alle  attività imprenditoriali. Cercherò di convincere i fratelli  a continuare almeno nella loro città dal momento che hanno iniziato bene  e  tutti sono soddisfatti dell’assetto societario.” In caso contrario Scittarelli si adopererà, come  due anni fa,  a trovare  altri imprenditori. “Se la risposta della famiglia Murolo sarà negativa- continua il sindaco – allora vedrò di trovare una cordata di imprenditori locali  che potrebbero rilevare il pacchetto azionario del club. Sicuramente siamo di fronte ad una situazione  critica  della società che è attesa da una serie di scadenze federali anche impegnative in fatto di liquidità.” Ieri sera i tifosi sono stati  ricevuti nella sede della società dai dirigenti  ai quali hanno chiesto garanzie sulla continuità dell’attività e sul mantenimento del titolo sportivo. C’è quindi allarme ed apprensione  nella tifoseria che in questa stagione è stata sempre vicina alla squadra affrontando anche lunghe trasferte. Ad ottobre scorso quando Tedesco fu costretto a cedere le azioni a Murolo i tifosi si schierarono quasi tutti con il socio di maggioranza. In caso di abbandono  di Murolo,perciò,  si sentirebbero  traditi. Nel frattempo,però,  la dirigenza ha in corso le trattative per la scelta di un direttore sportivo e del nuovo allenatore.  A loro due spetterà poi avviare la compravendita dei giocatori.