Venti giovani a… guardare le stelle di Samanta

18 agosto 2009 0 Di redazione

La terza edizione del progetto “Il meraviglioso mondo dell’Universo” è pronta per essere varata. L’associazione Samanta, presieduta da Lucia Bellini di Aquino, con la collaborazione delle associazioni “Tumaini”, “Sole d’estate Oblivyon” e “Vera” stanno lavorando sodo per la buona riuscita della manifestazione che, quest’anno, ha ottenuto, per lo spessore culturale dell’iniziativa, anche un contributo della Regione Lazio. Tale iniziativa è destinata a 20 giovani di età compresa dai 16 ai 21 anni, dieci dei quali comunitari esteri e dieci italiani, tutti accumunati dall’interesse per l’Astronomia, per la Terra, per l’uomo. Si parte da Galileo Galilei, per arrivare ai giorni nostri, tracciando un percorso fatto di cultura, di tradizioni popolari, di pensiero ateo o religioso, il tutto riconducibile al meraviglioso mondo dell’Universo. Ospiti straordinari gli anziani, che potranno raccontare le proprie esperienze legate soprattutto agli scenari della seconda guerra mondiale, per mettere in risalto le diversità e le analogie “dell’osservare e del vivere quell’Universo” nel contesto bellico e per discutere con loro se, e come, il tempo ed il progresso abbia tolto o meno la magia alle stelle. Il ricco programma prevede aggregazione, dibattiti, notti sotto le stelle, ricerche mirate, animazione, escursioni nella bella Ciociaria, visita all’Osservatorio, con un pensiero a Firenze, città d’arte e luoghi legati a Galilei. L’iniziativa, in fase di organizzazione, presumibilmente si attuerà da venerdì 19 ottobre a lunedì 26 ottobre. Le spese relative al soggiorno ed agli spostamenti in Italia dei partecipanti saranno a carico dell’Associazione. Le adesioni, per i ragazzi italiani “arsi dalla sete della conoscenza dell’Universo” entro e non oltre il 15 settembre.
Per i ragazzi residenti all’estero entro e non oltre il 20 settembre.
Per informazioni. Info: 347/6341762
Er. Am.