Uno sportello per l’assistenza fmiliare contro il lavoro nero

27 aprile 2010 0 Di redazione

Nel mese di marzo 2010 l’Amministrazione comunale Assessorato alle Politiche Sociali ha presentato in conferenza stampa una serie di iniziative per qualificare il servizio delle assistenti familiari. Proprio in questa direzione, dal prossimo 5 maggio 2010 sarà attivo presso la sede di via dei Frentani n. 27 un nuovo sportello per i cittadini. Lo scopo principale dell’iniziativa è quello di favorire la diffusione di un servizio di assistenza familiare qualificato e regolare, a beneficio dei lavoratori del settore e delle famiglie che vi fanno ricorso.
Lo sportello avrà lo scopo di migliorare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro qualificato, mettere a disposizione il registro delle assistenti familiari (badanti), fornire informazioni alle famiglie relativamente agli adempimenti contrattuali e previdenziali, supportare le assistenti familiari nella tutela dei propri diritti di lavoro. “ Il nostro impegno è verso la soddisfazione della richiesta di maggiore qualità del servizio da parte delle famiglie con anziani e delle assistenti familiari – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Lanciano Angelo Palmieri – proprio per questo abbiamo dato vita ad una concertazione con associazioni locali, la ASL, il Centro Servizi per il Volontariato, la Provincia di Chieti al fine di mettere in rete esperienza, conoscenza ed energia”.
Lo sportello per le famiglie e assistenti familiari, sarà aperto il mercoledì pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 17.30. Per informazioni ulteriori è possibile chiamare l’Assessorato alle Politiche Sociali al numero 0872/707632 fax 0872/43461.