Coldiretti in piazza con le produzioni enogastronomiche ciociare

24 giugno 2010 0 Di redazione

A Frosinone sarà ancora un wee-kend con alla ribalta le produzioni enogastromiche del territorio ciociaro. Infatti tornano alla Villa Comunale le bandiere e gli stand gialli della Coldiretti a partire dalle ore 16.00 sino alle ore 20.00 di sabato prossimo, 26 giugno 2010, grazie alla sinergia messa in atto tra Coldiretti ed amministrazione comunale di Frosinone. Dopo il successo del 2 giugno sarà possibile assaporare ed acquistare il meglio delle produzioni eno-gastronomiche della Ciociaria. I prodotti saranno offerti con i prezzi calmierati dai tanti imprenditori presenti ma soprattutto con la certezza della provenienza e con le caratteristiche della genuinità e della sicurezza alimentare apprezzata dai consumatori restati storditi dall’esplosione dei casi della mozzarella blu apparsa anche in Ciociaria. I mercati degli agricoltori di Campagna Amica, anche in provincia di Frosinone, stanno sempre più affermandosi. A Frosinone l’obiettivo di Coldiretti è quello di istituzionalizzare questa opportunità.”In effetti – ha detto il direttore Gianni Lisi – sulla scorta di quanto fatto in altri capoluoghi e nella Capitale i cittadini possano incontrare gli imprenditori agricoli. Un sentito grazie al Sindaco Michele Marini e alla sua giunta che ha permesso questa manifestazione. D’altronde – ha detto ancora Lisi –i cittadini hanno dimostrato la propria vicinanza alle nostre iniziative con le quali intendiamo costruire un percorso che possa offrire la possibilità di accorciare la filiera delle produzioni di qualità del nostro territorio. Valorizzare le produzioni locali ed offrirle a prezzi davvero interessanti tutti i prodotti, è, per noi, una mission che non intendiamo trascurare. “La Campagna …si vende in città”, che si basa sui principi di sicurezza, qualità, tracciabilità, genuinità, territorialità, stagionalità e, soprattutto convenienza, sarà presente anche domenica 27 giugno 2010, sempre a Frosinone, nel popoloso quartiere Cavoni,nell’ambito della manifestazione “Agriflora 2010”. Tutta la qualità, i colori, i sapori dei prodotti ciociari dal pane alle farine, dall’olio alla carne e alle uova, fino ad ortaggi, confetture e mix per dolci, salumi, formaggi, ricotte e latticini, vino, miele e frutta saranno a disposizione dei cittadini. Per questo evento, insieme alla Coldiretti di Frosinone, l’associazione comitato di quartiere “Insieme per Cavoni Onlus”, e la Fondazione Campagna Amica. L’iniziativa nasce per sviluppare un dialogo nuovo con il cittadino consumatore al fine di favorire la “Cultura”, tesa a sensibilizzare l’opinione pubblica verso un modo diverso di concepire l’uso alimentare in maniera solidaristica, responsabile e naturale. “Tutti punti sui quali la nostra organizzazione si batte con determinazione – ha rimarcato il direttore Gianni Lisi –ed è quindi quasi naturale la nostra sinergia con gli amici dei Cavoni. ”Tra gli obiettivi prioritari, anche in questa iniziativa in piazza, c’è quello di garantire la tracciabilità degli alimenti a partire dalla loro origine, lungo tutto il percorso della filiera produttiva, ivi comprese le operazioni di lavorazione, trasformazione, confezionamento, fino a giungere all’utente finale. Tutto ciò in un ottica di rigenerazione dell’agricoltura, vista quale forza produttiva rispettosa dell’ambiente e del benessere dei cittadini. Ringraziamo sia il referente dell’associazione dei Cavoni, Mario Cerroni, che Carmine Tucci, presidente della circoscrizione Madonna della Neve, per la collaborazione e la disponibilità che hanno garantito.