Fiamme nel campo nomadi, muore un bimbo di tre anni, grave il fratellino

27 agosto 2010 0 Di admin

E’ stato trovato morto carbonizzato dai vigili del fuoco a conclusione delle operazioni di spegnimento dell’incendio divampato ieri notte in un campo nomadi abusivo alle porte della capitale nella zona dell’Eur. E’ morto così un bambino di appena tre anni. E’ grave, ma non in pericolo di vita il fratellino di 4 mesi. Ricoverati con ustioni di secondo grado anche i genitori. Le fiamme sono divampate intorno all’1.30 e hanno distrutto quattro baracche dell’accampamento. I carabinieri stanno indagando per far luce sulle cause dell’incendio.