Successo ieri, per il secondo appuntamento del Festival Severino Gazzelloni

29 agosto 2010 0 Di redazione

Si è svolta ieri la seconda serata del “XVI° Festival Internazionale Severino Gazzelloni” a Colle San Magno nella Chiesa di San Magno V.M. in una location gremita di gente di ogni età, sìa all’interno che all’esterno, tutti attenti ad ascoltare la grande performance degli artisti che si sono cimentati in un programma di grande difficoltà esecutiva ed interpretativa accompagnato dalle presentazioni introduttive del M° Sergio La Stella. La Chiesa echeggiava di suoni melodiosi e armoniosi scanditi dalla soave voce del giovane soprano ciociaro Maristella Mariani (che ha interpretato in maniera impeccabile il difficile repertorio in programma); del giovane flautista e direttore artistico del Festival Gazzelloni Fabio Angelo Colajanni e delle note scandite dal pianista Sergio La Stella. Un tripudio di applausi ha accolto ogni singola esecuzione e vere e proprie “standing ovation” sono state tributate alle esecuzioni dello Studio op.10 n: 12 Di F. Chopin eseguito magistralmente dal M° La Stella, al Pastore Svizzero di P. Morlacchi per flauto e pianoforte affidato al grande talento del direttore artistico Colajanni e all’esecuzione della Scena ed Aria della Pazzia di G. Donizetti in cui la voce del soprano Mariani e il suono incantevole del flauto suonato da Colajanni erano un tutt’uno e sembravano quasi conversare.
Grande commozione da parte di tutti i presenti e in particolare del figlio di Severino Gazzelloni, Armando, che ha apprezzato l’intero programma proposto.
La serata si è conclusa, a sorpresa di tutti, con uno splendido terzetto. In sala infatti erano presenti il mezzosoprano Clara Calanna e il baritono Francesco Landolfi che, sul finale, hanno affiancato la collega Maristella Mariani, interpretando tutti insieme l’ultima opera fuori programma destando sorpresa e commozione tra i presenti che hanno esternato il grande apprezzamento nuovamente con una “standing ovation” e un lunghissimo applauso.
Presenti all’evento, oltre al numeroso pubblico, Armando (figlio del grande M° Severino Gazzelloni), diverse autorità politiche: il Consigliere Regionale Anna Maria Tedeschi, il sindaco di Colle San Magno Antonio Di Nota e il sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio con gran parte delle rispettive amministrazioni. Il Sindaco di Colle San Magno ha ringraziato il caloroso pubblico intervenuto, il suo grande amico Armando ed ha espresso grande soddisfazione per la serata.
L’Associazione BrividoRitmico (che coopera con gli Amici del Presepe di Natale nel Vicolo) ha allestito una mostra dedicata a Severino Gazzelloni in cui sono presenti, tra gli altri ricordi, foto inedite del “flauto d’oro”; la mostra è stata allestita nel vicolo Giovinazzi a Roccasecca Centro e sarà aperta dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 21.30.
Dopo un giorno di pausa si riprende martedì 31, nella Chiesa S. Maria delle Grazie a Caprile, una frazione di Roccasecca, con inizio alle 21.15 con il programma “Flute show pieces”. Un vero e proprio “show” di flautisti che vedrà protagonisti Michele Marasco (flauto), Salvatore Lombardi (flauto), Fabio Angelo Colajanni (piccolo), Sara Matteo (pianoforte) con la partecipazione del Festival Flute Ensemble costituito da giovani flautisti che prenderanno parte alle Masterclass che si svolgeranno a Roccasecca dal 30 Agosto al 1 Settembre. In programma brani di Bach, Mozart, Gluck, Chopin, Doppler e Verdi.