Cassino Kayak / La due volte Campionessa italiana Sandra Iemma alle gare di Cassino

23 settembre 2010 0 Di redazione

Domenica 19 settembre si e’ disputata a Cassino sul fiume Gari la gara di canoa fluviale valevole per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale.
La gara del tipo sprint si e’ svolta con partenza dal laghetto della Villa Comunale, per l’ennesima volta ripulito dai canoisti e dagli ambientalisti; organizzata in maniera perfetta dal Kayak Club Cus Cassino la gara si è svolta in due manches ed ha visto la partecipazione di sei club sportivi .
I 50 equipaggi concorrenti sarebbero stati molti di piu’ se non ci fosse stata la concomitante disputa dei campionati Italiani a Bomba e la maratona fluviale sul fiume Nera. Il pezzo pregiato della manifestazione e’ stata
la due volte Campionessa Italiana Sandra Iemma che ha vinto recentemente due titoli Italiani di canoa fluviale in due differenti specialità: slalom a Gaiola( cuneo) sul fiume Stura e sprint a Valstagna(vc) sul fiume Brenta.
E’ stata una passeggiata la sua vittoria ma la gara e’ stata una occasione
per assegnarle un premio alla carriera piena di successi che dura da ben venti anni.
I due club locali , forti anche in ambito nazionale, il Kayak club Cus cassino ed il Canoa Club Giorgio a Liri hanno fatto incetta di titoli regionali, in particolare per il Kayak club Cus Cassino Amato Romano(c1 ragazzi)Morone Matteo(k1 iunior)Pontone Andrea( k1 senior e c2 senior)
Sandra Iemma (k1 senior femm.) Amato Sergio( k1 master b e c2 senior)Ottimi piazzamenti anche per i giovanissimi Ologu Denis Stefan e Rossini Giovanni, rispettivamente 3° e 4° per il Canoa Club San Giorgio a Liri sono campioni regionali Esposito Gabriele (allievi) Re Antonia(allieve) Di Norcia Antonio (ragazzi)De Simone Simone (c1 senior)Esposito G.-Terrezza F.(c2 allievi)
Nardone Claudio (master d) Terrezza Giuseppe (master e Darini Alessandro (master f).
La gara è stata seguita da un folto pubblico e dopo la ricca premiazione tutti sono stati ospiti graditi al ristoro preparato anche con la collaborazione della Associazione Largo a Don Bosco.
Durante la manifestazione il dottor Spallino angelo, d.s. della società canoistica, ha ricordato ai presenti i 22 titoli italiani conquistati in 25 anni della sua direzione sportiva e le centinaia di giovani che hanno praticato questo sport a Cassino: appare quindi inevitabile la stretta collaborazione ed intesa che esiste tra la canoa , l’associazione ITALIA NOSTRA,e l’associazione Largo a Don Bosco sia in campo sportivo che in campo ambientale essendo ambedue strade maestre da indicare ai giovani, tanto cari a Don Bosco.