Cartelloni pubblicitari, ancora polemiche e denunce

5 novembre 2010 0 Di redazione

Ancora rimozioni forzate di cartelloni pubblicitari a Cassino e ancora polemiche; in più, agli episodi che si sono verificati oggi sulla rotatoria di collegamento tra la superstrada Cassino Formia e l’asse attrezzato per la Fiat, ci sono le denuncie. Infatti, oggi più che in altri giorni, sono stati duri, ma solo verbalmente, gli scontri tra i proprietari dei cartelloni e gli agenti della polizia municipale coadiuvati dagli agenti della polizia stradale. Polemiche elitigi con cui i proprietari hanno tentato di impedire l’abbattimento di nuove strutture realizzate appena qualche notte fa nonostante i recenti sequestri e rimozioni. Le denunce scattata ipotizzerebbero i reati di interruzione di pubblici servizi e resistenza a pubblico ufficiale. Ma anche di controdenunce. Insomma, a Cassino si sta ancora pagando un vuoto normativo lasciato colpevolmente dalle amminiostrazioni che si sono succedute.
Er. Amedei