Diritto allo studio, Abbruzzese: “Con piano di interventi disponibili quasi tre milioni”

23 dicembre 2010 0 Di redazione

“In un momento di particolare crisi per la vita economica del nostro Paese, i 20 milioni di euro, in gran parte destinati alle Province, e destinati sul piano di interventi per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2010/2011, rappresentano un segnale importante verso le famiglie e i giovani della nostra regione”. Lo riferisce con una nota Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio.
“Proprio nei giorni scorsi infatti, la Commissione Scuola del Consiglio regionale del Lazio ha dato parere favorevole a questo piano che prevede risorse per 20 milioni di euro e che solo per la provincia di Frosinone si tradurrà in uno stanziamento di 2 milioni 856 mila euro.
Sappiamo bene quanto sia necessario, inoltre, lavorare su un progetto di riforma della legge regionale 29/1992. Sono passati quasi venti anni, e abbiamo evidentemente il compito, oltre che il dovere di aggiornare la parte normativa rispetto ai cambiamenti che hanno interessato i territori, a partire dalla numerosa presenza di studenti immigrati nelle scuole e dall’integrazione scolastica degli alunni con disabilità.
Mi preme, inoltre, sottolineare quanto le province vengano tenute in massima considerazione da questo governo regionale che puntualmente destina risorse per milioni di euro alle tante problematiche dei territori. Una capillarità che non potrà che essere migliorata nel tempo anche grazie all’applicazione di altre riforme sulle quali siamo impegnati, a partire da quella sul federalismo e sul quoziente familiare”.