La Guardia di Finanza scopre evasione di 20 milioni di euro

28 aprile 2011 0 Di admin

Ha raggiunto cifre milionarie l’attività di verifica condotta dalle Fiamme Gialle fiuggine a carico di tre società tra loro collegate aventi sede nel territorio di Alatri e risultate evasori totali per diverse annualità di imposta.
Le attività di indagine sono scattate di iniziativa della Tenenza della Guardia di Finanza di Fiuggi che, supportata dagli elementi acquisiti anche mediante l’ausilio delle Banche Dati, nell’ambito dell’attività di controllo e monitoraggio del contesto economico del territorio, ha individuato una società svolgente attività di costruzioni edilizie omettendo di presentare le previste comunicazioni ai fini delle Imposte sui Redditi, dell’Iva e dell’Irap, per due annualità consecutive.
Contestualmente le attività investigative venivano estese anche ad altre due società che risultavano aver posto in essere le medesime omissioni e che svolgevano rispettivamente attività di elaborazione e registrazione elettronica di dati e commercio al dettaglio di ferramenta.
Le operazioni di ricostruzione di redditi sottratti a tassazione sono risultate alquanto complesse a causa della mancanza di documentazione contabile che in alcuni casi è stata addirittura oggetto di occultamento, con la messa in scena di furti subiti dagli stessi rappresentanti, che hanno poi interessato anche i documenti delle società, andando ad integrare gli estremi per fattispecie di reato sicuramente più gravi.
Le attività accertatrici dei militari hanno portato alla quantificazione di violazioni in materia di imposte sui redditi per complessivi € 19.800.985,00, a violazioni in materia di IVA per € 3.043.957,23 totali e violazioni in materia di Irap per € 701.424,05; inoltre sono stati denunciati alla Autorità Giudiziaria i tre rappresentanti legali delle società per i reati di omissione di presentazione della dichiarazione annuale ai fini IVA per evadere il tributo ed omesso versamento dell’Iva dovuta e per occultamento delle scritture e dei documenti contabili.
I risultati conseguiti dalle Fiamme Gialle sono diretta conseguenza dell’attenta attività di controllo del territorio anche relativamente alle caratteristiche economiche dello stesso che hanno dimostrato, nel corso dei vari interventi, una maggiore propensione alla realizzazione del sommerso d’azienda e di lavoro specialmente nel settore dell’edilizia.