8 maggio: in migliaia in piazza per dire basta alla pena di morte dei cani nelle perreras spagnole

5 maggio 2011 0 Di admin

Migliaia di italiani scenderanno in piazza domenica 8 maggio nelle piazze di 11 città italiane per dire basta alla pena di morte legalizzata che viene praticata nelle Perreras (canili) spagnole che porta alla morte per eutanasia solamente in Spagna di oltre 100.000 cani nella sola Spagna (sono 3 milioni i cani a rischio pena di morte in Europa). La manifestazione di domenica è promossa dal Comitato Contro la Sperimentazione Animale e
fortemente voluta dalla presidente Giuliana Poletti in collaborazione con l’Associazione Vita – Una Zampa per la Spagna (che si occupa di salvare i cani dalla pena di morte e di trovare loro una nuova famiglia in Italia) presieduta da Claudia Conte protagonista di un importante reportage televisivo sulla grave situazione delle perreras spagnole realizzato per Striscia la Notizia con l’inviato Edoardo Stoppa.Questa manifestazione nasce sia per dire no alla barbara uccisione di migliaia di cani ma anche per far conoscere il lavoro dei
volontari che ogni anno salvano la vita a migliaia di cani spagnoli e che trovano poi loro delle nuove famiglie in Italia. Quindi scendendo in piazza domenica diremo basta alla morte ma grideremo forte anche il nostro si alla vita di queste innocenti creature che cercano solo una casa dove poter dare il loro amore. Nell’occasione sarà inoltre possibile firmare la petizione di sostegno al documento “Nuovi diritti per gli animali in Europa” messo a punto
con il contributo di oltre 4.000 volontari animalisti di tutta Europa e le cui linee guida che contengono i presupposti per una vera e propria nuova carta dei diritti degli animali in Europa,sono state redatte dal presidente nazionale di AIDAA Lorenzo Croce e dalla volontaria animalista spagnola Elle Tedesko esperta educatrice cinofila e che sarà consegnato alla commissione dell’Unione Europea corredato di almeno un milione di firme nei primi giorni del mese di Luglio. La manifestazione a differenza di altre, non sarà solo dunque il raduno degli animalisti, ma anche l’occasione per incontrare migliaia di famiglie che
saranno in piazza con i loro cani salvati dalla pena di morte e che insieme alle associazioni promotrici dell’iniziativa spiegheranno le attività che ciascuno nel suo ambito stanno portando avanti per dire no alla pena di Morte dei cani in Spagna ma anche le azione che si stanno facendo per trovare una nuova casa ai cani salvati e per promuovere una nuova carta dei diritti degli animali in Europa che parta proprio dal No alla pena di Morte.
ELENCO CITTA’ ED ORARI DOVE SI SVOLGE LA MANIFESTAZIONE
MANIFESTAZIONE 08/05/2011
MILANO – PIAZZA DUCA D’AOSTA (stazione centrale) inizio ore 15
TORINO – PIAZZA SOLFERINO – angolo via Micca inizio ore 15
ROMA – PIAZZA SANTI APOSTOLI – inizio ore 16
CORREGGIO (REGGIO EMILIA) – PIAZZALE SAN ROCCO inizio ore 15
NAPOLI – PIAZZA DANTE inizio ore 10
CHIETI – PIAZZA G.B VICO inizio ore 15
CATANIA – FESTA DEL CANE – VIA PARCO GIOENI – inizio ore 9
CAGLIARI – PASSEGGIATA MARINA PICCOLA – inizio ore 15
GENOVA – VIA XX SETTEMBRE – ALTEZZA PONTE MONUMENTALE – inizio ore 15
FIRENZE – PIAZZA STAZIONE SANTA MARIA NOVELLA – LATO ALAMANNI (TRAMVIA)
inizio ore 15
PADOVA SCENDE IN PIAZZA DOMENICA 15

Comunicato stampa congiunto di
ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE – AIDAA
ASSOCIAZIONE VITA- UNA ZAMPA PER LA SPAGNA
COMITATO CONTRO LA SPERIMENTAZIONE ANIMALE – CCSA