Banca Popolare del Frusinate Basket Cassino, a Ciampino arriva la seconda sconfitta

9 ottobre 2011 0 Di admin

Peccato, veramente peccato, dopo aver condotto per tre quarti di gara il roster di coach Porfidia si arrende nell’ultimo parziale a Ciampino che doppia nel punteggio i cassinati, 22-11 e s’impone di 10, 82 a 72 ma quanto rammarico.

Arriva la seconda sconfitta su tre partite per il gruppo caro al presidente Dino Pagano, a Ciampino i locali sempre ad inseguire nell’ultimo parziale mettono la freccia e portano a casa i due punti in palio. Il basket Cassino tiene botta per almeno 35 minuti di una gara molto equilibrata prima di arrendersi negli ultimi minuti alla maggiore attenzione dei padroni di casa che ottengono il massimo anche grazie al calo fisico dei giocatori biancorossi. Pesa, purtroppo l’assenza di Francesco Violo ma questo fatto non deve diventare un alibi visto le potenzialità del roster. Partita bella giocata con la giusta determinazione, coach Porfidia Porta in panca Marco Esposito ultimo arrivato, si affida al capitano Canzano non al meglio per un piccolo problema fisico e chiede punti ai suoi uomini più rappresentativi, Confessore, Simeoli, Borozan e Benincasa. Si parte come il solito al rallentatore Cassino stenta in partenza, passano almeno due minuti prima che il canestro si gonfi, Ciampino n’approfitta per far punti e subito piazza un 7 a 0. Gatta scalda i tifosi ospiti con due bombe consecutive, ma non ci saranno repliche purtroppo per lui e la sua squadra. Devastante la mano del numero 4 romano Basile, per lui 4 tiri pesanti, dodici punti in sequenza che spaventato tutti ma la reazione di Cassino è eccezionale tanto da chiudere avanti il primo parziale di tre, 20-23.
Dopo il primo riposo Ciampino è costretto a serrare le fila, Cassino gioca tranquilla, anche se con errori gratuiti consente agli avversari di rimanere attaccati, punto dopo punto il tempo scorre, Benincasa sospinto dai famigliari gioca alla grande, piazza 10 punti supportato da Borozan 9 per lui, Confessore e Simeoli 8, parziale ancora in mano ai cassinati che chiudono avanti di 2, 40-42.
Il terzo tempo sembra una fotocopia dei due precedenti, Ciampino ad inseguire, Cassino che sembra padrone del campo, la distanza tra le due squadre è sempre minima, Canzano e il baby Tamburrini centrano il canestro dai 6,75, ma i locali rafforzano la presenza sotto le plance con le giocate di Ponziani che ripaga con moneta sonante il suo coach, ma è ancora Basile a fare la differenza comunque il parziale vede avanti ancora Cassino che di un solo punto chiude avanti, 60-61.
Ultimo e decisivo parziale con Cassino avanti di 4 a 5’ dalla fine, poi succede di tutto, fischiato un tecnico a Borozan che subisce un fallo non sanzionato, il giocatore protesta e prende la sanzione che forse cambia la gara, il canestro diventa un tabù, crescono gli errori e purtroppo Ciampino piazza il colpo letale, sono pochi 11 punti in 10 minuti per la BPF Cassino, i locali invece ne mettono esattamente il doppio e alla fine vincono di 10, ma il risultato è bugiardo, infatti, il Cassino non merita un parziale così pesante, ma il basket è questo vince Ciampino e sale in classifica a 4 punti, Cassino ? sicuramente Porfidia saprà trovare le motivazioni per subito ripartire, il coach e il suo staff dovrà lavorare sulla fase difensiva per arginare le bocche da fuoco degli avversari.

Parziali:20-23, 20-19, 20-19, 22-11

NUOVA BASKET CIAMPINO: Basile 24, Artiaco 4, Giachè 2, Moretti 0, Pistorio 23, Scuotto 17, Dragone 5, Gori 1, Martucci 0, Ponziani 6, Coach Martini

BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE BASKET CASSINO: Confessore 15, Gatta 6, Borozan 14, Canzano 3, Tamburrini 3, De Santis 4, Benincasa 11, Simeoli 16, Coac Porfidia

Arbitri Ferri, Marinelli