Ha investito due badanti ad Alatri ed è scappato. I carabinieri lo ritrovano e lo arrestano

24 ottobre 2011 0 Di redazione

Erano le 7 , questa mattina ad Alatri, sulla strada regionale 155 in località La Stazza, quando, sootto l’effetto sdi sostanze stupefacenti, un giovane ha investito due donne ed è scappato senza prestare soccorso. Travolte dalla sua auto sono rimaste vittime due cittadine rumene di 28 e 48 anni, entrambi badanti domiciliate ad Alatri. Dopo il sinistro il conducente del veicolo si è dileguato mentre le donne sono state soccorse dal personale del 118 intervenuto sul posto e trasportate presso il pronto soccorso dell’Ospedale Civile di Alatri, dove la 28enne è giunta in gravissime condizioni tanto da essere elitrasportata presso l’Ospedale Umberto I di Roma.
A seguito di attività info-investigative immediatamente avviata dai carabinieri di Alatri, dapprima è stata rinvenuta l’autovettura – un’ Alfa Romeo GT Coupè in sosta presso un parcheggio di Alatri – danneggiata nella parte anteriore e mancante dello specchietto retrovisore destro trovato dai militari sul luogo del sinistro e successivamente è stato rintracciato a Boville Ernica il conducente, al lavoro presso un cantiere edile.
L’uomo, un italiano di Fiuggi di 24 anni, è stato tratto in arresto perchè responsabile di investimento di pedoni, omissione di soccorso e lesioni personali gravissime, nonchè segnalato alla Prefettura di Frosinone per uso di sostanze stupefacenti, essendo risultato positivo ai cannabinoidi.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.
[nggallery id=358]