pubblicato il11 agosto 2012 alle 23:46

Armamentario da guerra in casa, mistero sull’utilizzo che ne avrebbe fatto un ex militare di Sora

Sora (Fr) – Una casa come una santabarbara, mistero sul ritrovamento di munizionamento da guerra
Una casa come una Santabarbara. L’hanno trovata a Sora gli agenti della locale questura durante una perlustrazione alla ricerca di ladri. In una zona a nord della città ciociara una pattuglia ha notato che la porta di una villetta era aperta. Pensando che si trattasse dell’opera di ladri, agendo con circospezione gli agenti si sono avvicinati e, dopo aver effettuato un accurato controllo all’esterno ed aver verificato che non ci fossero i proprietari, sono entrati e si sono ritrovati in una stanza dove erano stipate migliaia di cartucce.
Con competenza e professionalità gli agenti si sono avvicinati alla “santabarbara “ notando che le munizioni, alcune delle quali nascoste all’interno di una cassa di legno del tipo usato nelle caserme militari, erano sia da caccia che da guerra la cui detenzione è ammessa solo previa specifica autorizzazione.
Gli agenti, con l’ausilio di altri colleghi del Commissariato, sono riusciti a rintracciare il proprietario della casa il quale avrebbe riferito che da due anni circa l’aveva ceduta in locazione ad un ex militare probabilmente allontanatosi perché da tempo moroso.
Nei confronti dell’uomo è scattata perciò la denuncia per detenzione abusiva ed illegale di munizioni ed il materiale rinvenuto è stato sequestrato. Si sta indagando per cercare di capire cosa l’uomo facesse di qtutto quel munizionamento e se avesse armi pericolose nelle sue disponibilità.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07