Vis Lanciano / I campioni abruzzesi del calcio a cinque in ritiro nel Parco Nazionale della Maiella

13 agosto 2012 0 Di redazione

Sarà nella splendida cornice del Parco Nazionale della Maiella, il luogo del ritiro precampionato per la Vis Lanciano. Una struttura attrezzatissima, quella dell’Hotel del Camerlengo di Fara San Martino, splendido comune dove sorgono i migliori pastifici mondiali “De Cecco, Del Verde e Cocco” sulle sorgenti del Fiume del Verde che danno vita alla miglior pasta italiana. La presentazione ufficiale della squadra sarà nella serata conclusiva del ritiro proprio nella sala convegno del Camerlengo durante la quale saranno ufficializzati i nuovi acquisti e presentato il nuovo allenatore Alfredo Lanza.
Il Presidente Francesco Cotellessa, entusiasta per l’accordo raggiunto con “l’Hotel del Camerlengo”, ci spiega: “con massima soddisfazione vi comunico che la nostra prima squadra, che si appresta a disputare il suo primo Campionato Nazionale di Serie B di Calcio a 5, svolgerà il ritiro pre-campionato dal 27 c.m., presso le strutture sportive dell’Hotel del Camerlengo, di Fara San Martino (CH), all’interno del Parco Nazionale della Majella. L’opzione è ricaduta su tale struttura in quanto dotata, oltre che di una splendida parte ricettiva (camere e ristorante) con il necessario servizio lavanderia, anche di campi di calcio a 5 (coperto e scoperto), campo di calcio in erba sintetica, piscina, palestra con attrezzi, sala spinning e sauna, oltre che a percorsi naturali immersi nel verde montano del parco; – continua il numero 1 della compagine frentana – i nostri ragazzi, coordinati da Mister Lanza, necessitavano a mio avviso di questa fase propedeutica, tutti assieme, a stretto contatto con la natura in un luogo di pace e tranquillità per poi tuffarsi verso il nuovo ed impegnativo campionato che ci accingiamo a dover affrontare. Al raggiungimento di tale obiettivo ringrazio il nostro Direttore Sportivo, Gianluca Pasquini, oltre che per quest’ultima mansione seguita e risolta, anche per tutto ciò che, fin’ora e tra mille difficoltà, è riuscito sempre a portare a compimento, compreso l’avermi appoggiato, da subito, sull’importanza di trasmettere, anche nei minimi particolari, serietà e massimo impegno per ogni adempimento previsto. Raggiungere la perfezione organizzativa, come in una società sportiva professionistica, obiettivo primario del nostro credo sportivo anche se si è in tempi di forte recessione. Infine, non posso omettere di ringraziare veramente di cuore e con estrema sincerità, anche il Direttore dell’Hotel del Camerlengo, Antonio Tavani che, sebben a ridosso della data da noi preventivata e nonostante altre squadre in ritiro già presenti nella struttura da lui diretta, è riuscito a trovare una pregevole collocazione per la nostra compagine, dimostrandosi professionalmente e affettuosamente attento ad ogni nostra minima richiesta, esaudendola con egregia professionalità. Adesso è giunto il momento che i nostri ragazzi seguano fiduciosamente le richieste di Mister Lanza, con il massimo impegno. Se da parte di tutti giungerà il giusto ed equo supporto si potranno raggiungere, in questa storica annata, livelli soddisfacenti!!!”
Al termine del ritiro la Vis Lanciano ha organizzato un evento, in ricordo di “Mattia Grazioso”, che si terrà dalle ore 17,00 del 1 settembre 2012 presso il Palasport di Lanciano al quale parteciperanno in un quadrangolare Daf Montesilvano, Pescara, Acqua&Sapone e Vis Lanciano, il cui ricavato degli ingressi sarà donato in beneficenza.