Abbandono di rifiuti, denunciata coppia di imprenditori rumeni a Colfelice

9 novembre 2012 0 Di redazione

I carabinieri della stazione di Arce hanno denunciato una 39enne ed un 43enne, entrambi di origine rumena, rispettivamente amministratore unico e titolare di una società di Colfelice adibita alla produzione industriale di ceramiche e vetri, poiché ritenuti responsabili del reato in concorso di “deposito e gestione di rifiuti comuni e speciali non autorizzati” .
Gli accertamenti effettuati dai militari operanti, hanno consentito di riscontrare all’interno dello stabilimento, numerose violazioni della normativa in materia ambientale inerente la presenza di un elevato quantitativo di rifiuti speciali anche pericolosi, in evidente stato di abbandono privi della prevista copertura e autorizzazione.