pubblicato il17 gennaio 2013 alle 20:18

A Ferentino è allarme neve vissuta con l’incubo bianco dello scorso anno

La città gigliata e l’incubo neve. Stamane i ferentinati si sono svegliati con una sottile coltre di neve, tutto regolare però sia per quanto riguarda la circolazione stradale che le scuole e gli uffici. Il peggio tuttavia dovrebbe ancora arrivare, perciò sulla base delle previsioni meteo, l’amministrazione cittadina oggi ha emesso un’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di domani. L’ordinanza del sindaco è stata notificata ai dirigenti di tutte le scuole della città, compresi gli asili nido e i Centri dei servizi sociali. La decisione è stata assunta a seguito del bollettino diffuso dalla protezione civile di avverse condizioni meteorologiche per le prossime ore. “Ciò – recita il provvedimento — in quanto bisogna provvedere precauzionalmente a tutela dell’incolumità pubblica, in particolare dei ragazzi, e per non creare intralcio ulteriore, anche per eventuali situazioni di soccorso”. D’altro canto Ferentino è rimasta scottata dagli avvenimenti dello scorso mese di febbraio, quando non mancarono danni e disagi, anche per la mancanza dell’elettricità per alcuni giorni, e le reazioni energiche degli abitanti. Il Comune chiese lo stato di calamità naturale per via delle decine di milioni di euro di danni causati dalla neve sia alle strutture comunali che private.
Aldo Affinati
Foto dello scorso anno

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07