Cisterna di Latina, fermati tre giovani di Aprilia: sono gli autori della violenta rapina compiuta venerdì scorso a Cori

12 aprile 2013 0 Di admin

Sono stati sottoposti a Fermo di polizia giudiziaria nel corso della notte ed associati alla casa circondariale di Latina, gli autori della rapina perpetrata venerdì scorso a Cori ai danni di un 54enne del posto, a cui erano state strappate due collanine in oro ed erano state inferte ferite da arma da taglio ad una mano: ad arrestarli, gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato P.S. di Cisterna.
Si tratta di tre giovani residenti ad Aprilia, CASTALDI Alessio di 25 anni, TERRALAVORO Gulsher, cittadino italiano di origine indiana di 22 anni e il romeno LUPU George Alexandru, 21 anni, individuati al termine di una minuziosa attività d’indagine conclusasi ieri sera e coordinata dal Sost. Proc. Giuseppe Bontempo.
Sono stati fermati verso le ore 19.00, a bordo della Citroen Picasso risultata la stessa usata per la rapina della settimana scorsa a Cori e nella disponibilità di uno di essi: erano fermi nei pressi di un’area di servizio sulla S.R. Pontina nel territorio di borgo Montello, ove probabilmente stavano preparando un’altra rapina, visto che nel corso della perquisizione effettuata sul posto, Lupu George è stato trovato con in dosso un coltello tipo sub mentre in auto sono stati rinvenuti tre cappucci in stile passamontagna.
I tre giovani, due dei quali incensurati ed uno con precedenti per reati contro la persona, erano stati descritti con dovizia di particolari dalla vittima della rapina e da un testimone ed hanno ammesso i fatti contestatigli.
La loro collaborazione ha consentito, nella mattinata odierna, di recuperare le due catenine in oro presso un negozio “Compro Oro” di Acilia, a cui avevano venduto il provento della rapina in cambio di poco meno di 1000 €; ora le attività d’indagine proseguono per verificare eventuali collegamenti tra gli arrestati ed altre rapine avvenute recentemente tra Latina, Aprilia, Cisterna e Cori.