pubblicato il26 dicembre 2013 alle 16:23

Bimba di 7 anni muore la notte di Natale. La procura sequestra la salma

Notte di Natale tragica per una bambina di Formia che, proprio la notte della natività, l’ha visto morire per un malore le cui cause sono ancora al vaglio degli inquirenti. La piccola soffriva di problemi respiratori e per questo era periodicamente visitata dai medici del Bambino Gesù di Roma. Nell’ultima visita, però, le sue condizioni sono apparse normali e, per questo, la sua famiglia si preparava a trascorrere il Natale serenamente. Nel pomeriggio della vigilia, però, genitori hanno dovuto chiamare il medico di famiglia per una forma influenzale che l’aveva colpita. Non sembrava nulla di grave, ma nel corso della notte, mentre gli altri bambini scartavano i regali, lei è morta nonostante l’intervento degli operatori del 118. L’indomani, il giorno di Natale, il suo corpo era nell’obitorio del cimitero formiano. I medici avevano classificato il decesso come dovuto a cause naturali e, per questo, i genitori ne stavano organizzando il funerale. In mattinata, però, sono arrivati i carabinieri con un provvedimento di sequestro della salma della procura della repubblica di Cassino. Gli inquirenti, quindi, hanno deciso di stabilire le esatte cause di quella tragedia e lo si farà, con tutta probabilità, mercoledì con una autopsia.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07