Senza assicurazione e senza patente, al controllo dei carabinieri minaccia di morte il sindaco di Frosinone. Denunciato

30 dicembre 2013 0 Di admin

Senza assicurazione e con la patente di guida scaduta, un 49enne di Veroli, fermato per controlli alla viabilità dai carabinieri, va in escandescenza e minaccia di morte il sindaco di Frosinone ritenendolo responsabile del suo grave stato di disagnio. L’uomo è un ex dipendente della Multiservizi S.P.A., l’azienda a capitale misto Comune e Provincia di Frosinone e Regione Lazio è stata posta in liquidazione e il 49enne riteneva il sindaco Nicola Ottaviani responsabile di questo epilogo. Per questo oltre alle sanzioni e i provvedimenti per guida senza patente e senza assicurazione, è stato anche denunciato per minacce.