“Fattoria degli orrori” a Latina. Cani, anatre, polli e maiali trovati in condizioni disumane in una discarica abusiva

13 giugno 2014 0 Di admin

Una discarica e lager per animali di diversa specie. E’ quanto scoperto dagli agenti della polizia stradale di latina che hanno effettuato un controllo all’interno di un’area abusivamente adibita a discarica di auto, in prossimità della strada Pontina nei pressi della zona Nuova Latina. Nel corso dei controlli gli agenti hanno trovato inizialmente un allaccio abusivo alla linea elettrica e successivamente tra le immondizie, tre cani di media taglia legate a catene cortissime con ai colli le ferite per quei collari improvvisati, senza acqua ne cibo, oltre ad essere infestati di pulci e zecche. In un’area prospiciente erano tenuti allo stato brado alcuni maiali di razza tibetana, tra cui una scrofa in prossimità del parto. Il luogo dove erano lasciati vagare era cosparso di rifiuti alimentari e materiali di risulta e vari veicoli in disuso dai quali fuoriuscivano liquidi pericolosi. In un altro punto, invece sono stati trovati stipati all’interno di alcuni cassoni chiusi in plastica e metallo, collocati in pieno sole, 30 anatre, mentre in una struttura in cemento ed in una in plastica erano stipati circa cento pollastrelli dell’approssimativo peso di 600 grammi ciascuno, in condizioni palesemente inidonee e comunque tali da causare inutili sofferenze agli stessi. Per questo il gestore dell’area sottoposta a sequestro, B. M., 55 anni di Rieti è stato denunciato per maltrattamento di animali, furto e per reati di tipo ambientale.
fattoria orrori1

fattoria orrori2

fattoria orrori3