Accoltella ed uccide la moglie ad Alatri, l’assassino poi tenta di togliersi la vita

9 settembre 2014 0 Di admin

Ha accoltellato la ex moglie e poi ha tentato di togliersi la vita. L’ennesimo caso italiano di femminicidio si è consumato questa sera ad Alatri dove un uomo di 40 anni circa, Emiliano Frocione, noto alle forze dell’ordine per reati legati alla droga, ha accoltellato ed ucciso la ex coniuge Alessandra Agostinelli, 36anni. Il delitto è avvenuto nella casa in cui i due ancora vivevano con il figlio di circa 10 anni ed un secondo più piccolo. Proprio il ragazzino più grande ha scoperto cosa era avvenuto nell’abitazione, quando è riuscito ad entrare nella casa chiusa dal di dentro. Tra i due, da anni, il rapporto era travagliato fino ad arrivare alla separazione. Davanti al ragazzino la scena terribile della madre morta e il padre agonizzante in una pozza di sangue per via delle ferite che lui stesso si era inflitto nel tentativo di togliersi la vita. Sul posto immediatamente sono arrivati gli operatori del 118 e i carabinieri. L’uomo è stato trasportato in ospedale a Frosinone e sottoposto ad un delicato intervento chirurgico grazie al quale è stato possibile salvargli la vita. Adesso è piantonato e in stato di fermo. Intanto sono ancora in corso i rilievi che serviranno a far luce sulla dinamica di quanto accaduto nella casa degli ex coniugi.