pubblicato il14 gennaio 2016 alle 09:46

Arrestati moglie e marito poliziotti a Prato. Lei originaria di Piedimonte San Germano

Prato – Sono stati arrestati marito e moglie, due poliziotti in servizio a Prato. Ai domiciliari dopo cinque mesi di indagine a loro carico condotti dal sostituto procuratore Canovai. L’accusa è corruzione continuata ed aggravata. La donna, originaria di Piedimonte San Germano, era in servizio presso l’ufficio immigrazione e secondo le indagini avrebbe accettato soldi da cittadini cinesi in cambio di documentazione per il rilascio di permessi. Il marito avrebbe favorito l’attività della moglie e a lui viene contestato anche la truffa aggravata e il falso. Stando alle indagini avrebbe lavorato anche per un’azienda portavalori.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07