pubblicato il14 gennaio 2016 alle 18:37

Litiga con la madre ed aggredisce vigili del fuoco e carabinieri, 39enne arrestato a Piedimonte San Germano

Piedimonte San Germano – Ieri a Piedimonte San Germano i carabinieri hanno arrestato un 38enne di Villa Santa Lucia poiché colto nella flagranza dei reati di “lesioni, minaccia e violenza a Pubblico Ufficiale”.

L’arrestato, dopo aver avuto un litigio per futili motivi con la propria madre e ritenendo che quest’ultima, chiusasi in casa per sfuggire all’esuberanza del figlio, fosse stata colta da malore, chiedeva l’intervento dei Vigili del Fuoco affinché entrassero in casa per constatarne le condizioni di salute.

Sul posto intervenivano i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino che, subito si adoperavano per entrare nell’abitazione. Nel frangente, l’arrestato, senza apparenti motivi, andava in escandescenza e aggrediva dapprima verbalmente e successivamente fisicamente, uno dei Vigili del Fuoco che spintonato cadeva per le scale del palazzo, procurandosi delle lesioni tali da ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Cassino che lo giudicavano guaribile in gg.15 s.c..

Vista la reazione inconsulta del giovane, i Vigili del Fuoco chiedevano l’intervento dei Carabinieri che, immediatamente giunti sul posto ed aggrediti anch’essi verbalmente dallo stesso con frasi ingiuriose e minacciose lo bloccavano e lo traevano in arresto.

Ad espletate formalità di rito, l’uomo, su disposizione della competente A.G., veniva ristretto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07