pubblicato il31 gennaio 2016 alle 00:18

Ospite a C’è posta per te. Bruno di Cervaro alla corte di Maria De Filippi

Si è ritrovato dietro la famosa busta di “C’è posta per te” il signor Bruno di Cervaro nella puntata andata in onda il 30 gennaio. È stato ospite della trasmissione del sabato sera di canale cinque, condotta da Maria De Filippi. A convocare il signor Bruno una vecchia fiamma, la signora Maddalena di Messina. La storia d’amore però risale al 1958. I due si conobbero quando lui era in servizio come finanziere proprio in Sicilia. Un fidanzamento con tanto di richiesta formale al papà della ragazza. Purtroppo però la love story durò appena sette giorni. La signora Maddalena non ha mai dimenticato Bruno e così dopo 57 anni lo ha mandato a chiamare pentita di averlo perso, chiedendo aiuto alla trasmissione di Mediaset. Sono passati tanti anni ed entrambi hanno vissuto la propria vita costruendo rispettivamente due famiglie. Maddalena adesso è vedova ed è in attesa dell’ annullamento dell’ultimo matrimonio. Il signor Bruno vive serenamente in Ciociaria a Cervaro, il suo paese d’origine. Nel corso della puntata dopo un simpatico siparietto, nel quale Bruno viene sottoposto dalla signora ad un test della vista e ad una serie di domande su interessi e hobby, finalmente i ricordi tornano ad essere nitidi. Bruno ricorda la storia e riconosce la bellissima signora, che intanto lo ha invitato a valutare la possibilità di iniziare un’amicizia ed eventualmente a ritrovarsi. Il signor Bruno ha aperto la busta tra gli applausi del pubblico che ha apprezzato la sua eleganza e la simpatia della signora Maddalena.
N. C.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07