pubblicato il23 maggio 2016 alle 15:58

Dito mozzato da motesega, 50enne in ospedale a Cassino

Cassino – Un taglio netto di motosega e l’anulare della mano destra non c’è più.

A perdere il dito mentre lavorava a casa è stato un uomo di circa 50 anni che poco fa è arrivato al pronto soccorso di Cassino, trasportato da parenti, con la mano fasciata.

I medici lo hanno immediatamente medicato e sottoposto alle prime cure ma pare che non vi sia possibilità di riattaccare il dito perché lo stesso è rimasto sul luogo dell’incidente. Si sta comunque valutando la possibilità di trasferirlo a Roma .

Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07